BARGIGGIA: “ALLEGRI VIA A GIUGNO, IL MILAN SOSTITUIRA’ PIOLI” – VIDEO

Paolo Bargiggia, ex giornalista di Mediaset, è intervenuto in diretta su TvPlay

“JUVE IN CORSA PER LO SCUDETTO” –Lo scudetto? È tanto nelle mani dell’Inter ma non tutto. La Juve è una squadra in salute, mi aspettavo una partita più brutta di quella che si è vista oggi. Il risultato è comunque giusto, la Juventus ha trovato subito il gol nel secondo tempo e poi non ha concesso nulla a una Roma che nella ripresa non ha mai tirato in porta. Con l’occasione di McKennie i bianconeri hanno legittimato il risultato. Vlahovic ha vinto il duello con Lukaku. Nel complesso è stata una partita meno orribile di quello che si pensava. Il palo di Cristante? Come si dice in gergo, se mio nonno aveva le ruote era un carretto. La Roma è andata in svantaggio al 47′ e da quel momento in poi non ha costruito nulla”.

“LA ROMA NON HA GIOCO” –La rosa della Roma anche con le assenze e con un allenatore importante come Mourinho non può trovarsi al settimo posto. Questa è una squadra che propone un calcio poverissimo e che non valorizza i giocatori che ha. Il Milan per esempio anche quando gioca male riesce quasi sempre a costruire qualcosa di buono. Senza andare in Champions questo sarebbe il terzo fallimento consecutivo di Mourinho“.

“ALLEGRI POTREBBE LASCIARE LA JUVE” –Allegri gioca meglio di Mourinho, nella fase di transizione è superiore. Allena la Juventus che pur non facendo mercato ha mantenuto una struttura di squadra competitiva. Lui è un risultato e l’anno scorso senza le penalizzazioni avrebbe fatto il suo. Quest’anno la squadra è più giovane e fresca e sta ottenendo risultati eccellenti in questa stagione. o non confermerei Allegri nella prossima stagione. Penso che alla fine lui possa tentare una nuova esperienza altrove. La Juve potrebbe ripartire più da uno come Thiago Motta che da un Conte. L’anno scorso Allegri ha pagato il confronto impietoso con il Napoli di Spalletti, quest’anno ci sono meno proposte di livello“.

“PELLEGRINI? MOURINHO PREFERISCE BOVE” –Bove e Pellegrini? Il capitano della Roma stia vivendo una brutta annata, forse ha anche problemi personali. Non vedo niente di strano che lo abbia lasciato fuori contro la Juventus, Mourinho gli preferisce Bove“.

“JUVE-ROMA E’ STATA MENO IMBARAZZANTE DEL PREVISTO” –La Juve non ha giocatori in grado di costruire gioco, non ha uno come Lobotka, ha giocatori molto fisici. Allegri in Champions l’anno scorso ci sarebbe arrivato. Non sto incensando Allegri ma se lo condanniamo dopo una vittoria Mourinho andrebbe buttato nel Tevere. Stiamo esaminando il posticipo tra Juventus e Roma, non il modo di interpretare il calcio di Allegri e Mourinho“.

“Il MILAN VUOLE BUONGIORNO” – “Leao è stato giustamente fischiato dal pubblico, ha sbagliato giocate elementari. Pioli contro il Sassuolo porta a casa di buono solo il risultato. Non ha avuto il coraggio di far giocare Simic in difesa. La priorità del Milan nel 2024 è il recupero degli infortunati. A Pioli è stato chiesto di preparare il preparatore atletico ma lui ha rifiutato. A fine stagione se ne andrà. Sul mercato prenderanno due difensori, Gabbia e un altro. Il Milan sta cercando di chiudere per Buongiorno del Torino, non è un’operazione facile ma il Milan ci proverà. Se investono su un difensore potrebbe non arrivare l’attaccante“.

“NAPOLI ATTIVISSIMO SUL MERCATO” –Il Napoli farà più mercato di tutte: cercheranno un’alternativa a Di Lorenzo, uno tra Mazzocchi e Faraoni. Partiranno Zerbin, Zanoli e Demme. Arriverà anche un difensore centrale, forse prenderanno un prestito come Demiral o Itakura. Il grande investimento lo faranno su Samardzic a centrocampo epoi cercano un vice di Anguissa e stanno provando con l’ex Udinese Fofana. L’Inter è vicina a chiudere Buchanan. La Juve venderà Soulé a giugno. Sul centrocampo ad oggi dico che la Juve potrebbe rimanere così. Allegri cerca una mezzala alla De Paul. La Lazio potrebbe prendere un difensore e un investimento”.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by tvplay.it (@tvplay.it)

Impostazioni privacy