Fiorentina, colpo Champions: annuncio ufficiale

La Fiorentina di Vincenzo Italiano viaggia sulle ali dell’entusiasmo: i viola si stanno rendendo protagonisti di un’ottima prima parte di stagione e per alimentare i sogni la proprietà potrebbe decidere di intervenire sul mercato.

Dopo le finali di Coppa Italia e Conference League della scorsa stagione la Fiorentina vuole rimanere più in alto possibile: per continuare a sognare la Champions il presidente Commisso potrebbe regalare un colpo al proprio tecnico.

Nelle ultime settimane i gigliati stanno mostrando una maturità da grande squadra, elemento mancato negli anni precedenti. Contro Verona, Monza e Torino sono arrivati tre successi di misura che hanno rilanciato le quotazioni della Viola in chiave Champions League.

Con la sessione invernale di calciomercato alle porte, non è da escludere che la dirigenza possa intervenire per puntellare la rosa gigliata in vista della seconda parte di stagione.

Nuovi innesti per Italiano: inizia il casting per la nuova freccia

In questa sessione di mercato che si appresta a prendere il via, con ogni probabilità diversi club italiani interverranno per migliorare i difetti palesati dalle rispettive rose in questa prima parte di stagione. Se società come Napoli, Milan e Roma cercano innesti per rialzarsi e tornare a gareggiare ad alti livelli, la Fiorentina potrebbe operare acquisti in sede di mercato per aumentare le proprie aspirazioni di classifica.

Strefezza addio Lecce
Gabriel Strefezza continua ad essere un obiettivo della Fiorentina (LaPresse) – tvplay.it

Una zona del campo dove Italiano ha urgente bisogno di innesti sono le corsie offensive. In questa prima parte di stagione, infatti, il tecnico ha dovuto fare i conti con la sterilità di Ikoné, Kouamé e Brekalo e con gli infortuni di Nico Gonzalez, e in ultimo, di Sottil. Per questo la dirigenza sta monitorando diversi profili e tra gli esterni maggiormente indiziati a vestire viola c’è Gabriel Strefezza, brasiliano classe ’97 del Lecce.

Dopo un’ottima stagione agli ordini di Baroni, in quest’annata l’ex esterno della SPAL sta faticando parecchio. Molto spesso D’Aversa lo ha relegato in panchina facendo aumentare il malcontento del ragazzo. Per strapparlo ai salentini potrebbe essere sufficiente un’offerta di circa 10 milioni, anche se la dirigenza giallorossa sarebbe più disposta a riaprire il discorso in estate.

La Fiorentina, dal canto suo, necessita di un esterno già a gennaio e se non dovesse riuscire a chiudere per Strefezza avrebbe preparato un ventaglio di alternative. Il primo nome è quello di Cyril Ngonge, fantasista in forza all’Hellas Verona che, come il Lecce, preferirebbe rimandare all’estate i discorsi sulla cessione.

Un altro nome noto in Serie A è quello di Laurienté per il quale il Sassuolo chiede circa 25 milioni. All’estero continuano ad essere alimentate le piste che portano ad Insigne, De La Vega del Lanùs e, soprattutto, Jan Niklas Beste, esterno offensivo dell’Heidenheim che alla prima stagione in Bundesliga ha già messo a referto 5 gol e 8 assist in 14 presenze.

 

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo, scarica l’app di Calciomercato:
CLICCA QUI

Impostazioni privacy