Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Serie B, occhio ai talenti del futuro: 5 nomi da appuntarvi dal campionato cadetto

Serie B

Il campionato di Serie B è da sempre capace di regalare grandi talenti al nostro calcio: ecco quali potrebbero essere i prossimi.

La Serie B è da sempre soprannominata come “il campionato degli italiani”. Questo perché molti dei ragazzi più giovani e interessanti che escono dai vivai dei club di Serie A finiscono per approdare nel campionato cadetto per farsi le ossa e accumulare esperienza. Ecco perché la Serie B è senza dubbio uno dei campionati più allenanti e formativi per un giovane talento che va alla ricerca di un suo posto nel mondo del calcio. Anche in questa stagione, infatti, sono numerose le stelline che stanno gradualmente cominciando a brillare con l’obiettivo di approdare poi in Serie A.

Al primo giro di boa stagionale, con il girone d’andata che è ufficialmente terminato lo scorso 26 dicembre, la Serie B si trova attualmente in ferie e ripartirà tra un paio di settimane. Nell’attesa, dunque, abbiamo voluto stilare una lista dei cinque giovani calciatori più interessanti che si sono messi in mostra in questa prima parte di stagione e la cui prospettiva di crescita consiglia un futuro senza ombra di dubbio luminoso. Chi tra questi approderà in Serie A nelle prossime annate? Intanto venite a scoprire con noi chi abbiamo inserito in questa speciale graduatoria.

Serie B, i 5 talenti da appuntare per il futuro

Tra i pali spazio al portierino della Sampdoria Filip Stankovic. Il classe 2002 scuola Inter, alle spalle, ha già un anno piuttosto prestigioso con la maglia del Volendam, in Eredivisie e, alla sua prima esperienza da professionista in Italia, non sta deludendo le attese. Dopo un inizio di stagione con il freno a mano tirato, il 21enne italo-serbo è ormai diventata un’autentica certezza ed è attualmente uno dei portieri più interessanti e affidabili dell’intero campionato. Per la difesa abbiamo deciso di trasferirci sulla via Emilia, in particolare sull’asse Reggio Emilia-Parma. Sì perché nella truppa di Nesta milita Alessandro Marcandalli, difensore classe 2002 di proprietà del Genoa che sta già attirando le attenzioni di Juventus, Milan, Bologna e Atalanta. Il suo prossimo futuro potrebbe dunque essere in Serie A. Nella capolista del campionato, invece, troviamo il difensore Alessandro Circati. Il classe 2003 è uno dei gioielli più in vista della formazione di Pecchia tanto che su di lui si starebbero muovendo club esteri molto importanti tra cui Everton e Atletico Madrid.

Bianco
Alessandro Bianco, uno dei gioielli della Reggiana – foto LaPresse – TvPlay.it

In mezzo al campo, invece, spazio per Alessandro Bianco e Alessandro Sersanti. Entrambi classe 2002, il primo milita nella Reggiana (ma è in prestito dalla Fiorentina) mentre il secondo nel Lecco (via Juventus NextGen). Nonostante la giovanissima età, i due talentini sono titolarissimi nelle rispettive formazioni, nonché, fin qui, autentici trascinatori e protagonisti nella corsa alla salvezza. Per concludere la lista abbiamo inserito due attaccanti dal sicuro avvenire. Antonio Raimondo della Ternana, bomber classe 2004 che ha già siglato 7 reti in 19 partite e Ange Bonny del Parma. Quest’ultimo, nonostante statistiche non particolarmente invitanti sotto porta, sta dimostrando grande qualità nel cucire il gioco offensivo e in fase di rifinitura. Insomma, prendete carta e penna e segnatevi questi nomi, nell’attesa che anche la Serie A si accorga di loro.

 

Gestione cookie