Bonucci torna in Serie A: la Roma è già dimenticata

Leonardo Bonucci è vicino al ritorno in serie A: dopo il mancato accordo con la Roma, i giallorossi sono già dimenticati. Ecco dove può andare

Leonardo Bonucci è pronto a tornare in serie A, l’ex Juve non sta più nella pelle. La sua avventura all’Union Berlino è nata male e sta finendo peggio, con il difensore relegato ai margini della squadra. Fosse per lui scapperebbe quanto prima, tra difficoltà di ambientamento e una situazione inverosimile che ha portato i berlinesi a passare dalla zona Champions della passata stagione alla lotta salvezza in questa, con 12 sconfitte consecutive sul groppone in autunno.

Bonucci è finito anche lui dentro al naufragio, arrivato come titolare e relegato adesso a comprimario di lusso. Una fine ingloriosa di una carriera che l’ha visto vincere ad altissimi livelli tra Juventus e Nazionale. Per questo gradirebbe andare via per giocare gli ultimi sei mesi prima del ritiro in Italia e in serie A, in modo da riavvicinarsi anche a casa, dov’è rimasta la sua famiglia. Lo scarso feeling con Berlino è dovuto anche al mancato ambientamento e l’essere da solo in una terra straniera.

Bonucci torna in serie A: ecco dove può andare

Il difensore è stato molto vicino alla Roma nelle scorse settimane, con il più che sembrava essere fatto. Ma alla fine la società giallorossa ha deciso di non tesserarlo assalita da mille dubbi sulle sue condizioni e sul prezzo di un giocatore di 37 anni vicino al ritiro.

Leonardo Bonucci ritorno Serie A
Leonardo Bonucci è pronto a tornare in serie A: Roma dimenticata – (ANSA) – tvplay.it

Questo è stato il secondo assalto sfumato dalla Capitale, dopo che in estate era stata la Lazio a interessarsi. Non l’unica però: sei mesi fa, infatti, anche un altro club lo seguiva con interesse ed è lo stesso per cui ora ci sarebbe un clamoroso ritorno di fiamma.

Ci riferiamo al Genoa che è pronto a ritornare sul centrale ex Juve dopo averlo corteggiato a lungo in estate. Tanto che Bonucci attese fino le ultime ore di mercato di ricevere una chiamata dai rossoblù (o dalla Lazio) prima di accettare l’unica offerta concreta, cioè quella dell’Union. Qualche mese dopo, lo scenario può essere ribaltato con il “Grifone” che presto dovrà fare i conti con una scomoda realtà.

Il probabile addio di Dragusin, richiesto da club blasonati come il Napoli e soprattutto il Tottenham. I rossoblù non vorrebbero mai privarsi del perno della loro difesa ma davanti ad un’offerta da 30 milioni, come sembra essere quella degli Spurs, è complicato rifiutare. Per questo motivo l’addio è probabile e al suo posto si aprirebbero le porte per Leo Bonucci in una staffetta al centro della retroguardia genoana tra due ex Juve.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI: Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy