Ribaltone clamoroso: Pioli-Milan, cambia tutto

Ribaltone clamoroso in casa Milan: può cambiare tutto per il futuro di Stefano Pioli e della panchina rossonera. I tifosi sono senza parole

Il ciclo di Stefano Pioli al Milan sembra essere avviato sempre di più verso un addio. L’ex tecnico della Lazio siede stabilmente sulla panchina rossonera da più di quattro anni e ha vinto anche uno scudetto. Ma in questa stagione si stanno palesando tante difficoltà per la squadra meneghina a partire dalla gestione degli infortunati, passando per alcune questioni tecniche che non sono piaciute alla società.

C’è anche una certa distanza proprio con la dirigenza, considerando anche quanto successo la scorsa estate con l’allontanamento di Maldini che aveva in Pioli uno dei suoi pupilli. La stima tra i due è ancora reciproca e intatta, questo non ha di certo aumentato gli estimatori del tecnico all’interno della società. Insomma si ha la sensazione che questa possa essere l’ultima stagione di Pioli in rossonero.

Ribaltone clamoroso: Pioli-Milan può cambiare tutto, lo scenario

Sempre che il tecnico riesca a concludere l’anno: nel corso degli ultimi mesi, infatti, tante volte si sono susseguite voci di un possibile esonero per il tecnico emiliano. A meno di crolli verticali da qui ai prossimi mesi, comunque, difficilmente arriverà il benservito immediato. L’addio si consumerà direttamente a giugno, eppure secondo un illustre ex giocatore non è ancora detta l’ultima parola.

Ribaltone clamoroso: Pioli-Milan, cambia tutto
Ribaltone clamoroso per Stefano Pioli e il Milan? Il parere – (ANSA) – tvplay.it

La pensa così Stefano Fiore intervenuto ad una diretta Twitch di Tv Play parlando, tra le altre cose, del possibile futuro di Pioli al Milan. Aprendo ad uno scenario nuovo che potrebbe far cambiare tutto rispetto alla situazione attuale. “Mi viene da pensare che il ciclo del tecnico in rossonero sia finito, dopo cinque anni” è l’incipit dell’ex centrocampista. “Ha fatto un lavoro straordinario e anche in questo campionato la classifica rispecchia il valore reale del Milan“, si convince Fiore.

Poi il possibile cambio di scenario: A mio avviso può restare ancora in rossonero se dovesse arrivare un grande risultato entro la fine della stagione”. Tradotto: se il Milan dovesse vincere qualcosa, Fiore vede Pioli ancora in rossonero l’anno prossimo. Uno scenario che per le voci che correvano fino a qualche settimana fa avrebbe del clamoroso. I rossoneri, oltre al campionato, sono in lotta anche per la Coppa Italia e l’Europa League: vincere almeno uno di questi trofei può portare alla permanenza del tecnico emiliano.

Impostazioni privacy