“Donnarumma superiore a Maignan”: il verdetto a sorpresa

Donnarumma superiore a Maignan: il verdetto a sorpresa lascia tutti senza parole. L’attuale portiere del Milan a confronto col suo predecessore

Il dibattito se è più forte Gianluigi Donnarumma o Mike Maignan impazza tra i tifosi del Milan da quando, nell’estate 2021, il portiere della Nazionale lasciò Milanello per approdare al PSG, non senza strascichi polemici da parte dei suoi ex tifosi che non gli hanno mai perdonato le modalità dell’addio.

Al momento della cessione in pochi potevano aspettarsi che il sostituto, il portierone francese, potesse pareggiare se non fare addirittura meglio di quanto fatto dall’ex, che tra l’altro aveva appena vinto un Europeo da protagonista. Numeri alla mano il francese ha raggiunto risultati migliori, a partire dallo scudetto per poi arrivare alle semifinali di Champions League. Anche gli interventi, messi in scena dall’ex Lilla, sono fenomenali e non hanno fatto per nulla rimpiangere Donnarumma. Il dibattito su chi tra i due è migliore, ad ogni modo, continua.

“Donnarumma superiore a Maignan”, il verdetto a sorpresa

Tra i tifosi del Milan non se ne discute nemmeno: Mike Maignan è l’attuale difensore dei pali rossoneri, ha portato molti più trofei e traguardi dell’ex, è attaccato alla maglia e compie interventi mostruosi. Loro si tengono Maignan tutta la vita, lo definiscono più forte e addirittura alcuni supporters hanno “ringraziato” Donnarumma di non aver rinnovato così al suo posto è arrivato il francese. Analizzando però attentamente i due estremi difensori non è così facile scegliere, e arrivano voci discordanti: chi è più forte?

Donnarumma Maignan sfida
Mike Maignan è inferiore a Donnarumma? Il verdetto a sorpresa – (ANSA) – tvplay.it

Secondo Enzo Raiola, noto procuratore e cugino dell’indimenticato Mino, il più forte è Donnarumma. L’ha detto in una lunga intervista rilasciata a DAZN, dove ha giustificato la sua scelta non per una sua preferenza personale ma perché “lo dicono i preparatori, Gigio è superiore a Maignan”. Dunque sarebbero i preparatori, probabilmente del Milan, coloro che lavorano quotidianamente con i giocatori, ad aver “svelato” chi dei due sia più forte.

Dichiarazioni comunque che sono opinabili e sempre di parte, essendo Donnarumma uno degli uomini di punta dell’ex scuderia di casa Raiola, fino alla morte di Mino. Diventa difficile, in ogni modo, fare paragoni tra due portieri diversi ed estremamente forti in egual modo.

Pensando a questa stagione è complicato dar ragione a Raiola (o ai preparatori) considerando i tanti errori col PSG del portiere della Nazionale tra uscite difettose, interventi sbagliati e il solito difetto di non saper impostare con i piedi. Quest’ultima è una dote in cui Maignan è sicuramente superiore considerando i diversi assist (!) per i compagni con lanci lunghi dalla porta.

Impostazioni privacy