Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Bologna, Zirkzee e la recompra a favore del Bayern Monaco: ecco tutti i dettagli

Joshua Zirkzee è la vera rivelazione di questo campionato. Il ventiduenne centravanti olandese sta trascinando il Bologna a suon di gol e assist

Il Bologna è la squadra rivelazione di questo campionato: la squadra allenata da Thiago Motta occupa un sorprendente e strameritato quarto posto che garantisce la qualificazione in Champions League e il suo giocatore simbolo, almeno fino a questo momento, è il centravanti olandese Joshua Zirkzee. Il ventitreenne attaccante oranje è approdato in rossoblù nell’estate del 2022 e da allora, anche grazie allo straordinario lavoro svolto sotto la guida del tecnico italo-brasiliano, è andato incontro a una crescita esponenziale sotto tutti i punti di vista. Un salto di qualità importante certificato dai dieci gol realizzati in questa stagione, accompagnati da un numero importante di assist che hanno attirato l’attenzione delle big d’Italia e d’Europa.

Strappare il diamante di Schiedam al club felsineo però non sarà facile, tutt’altro. Ed è proprio la situazione contrattuale di Zirkzee a rendere piuttosto complesso imbastire una trattativa per il suo acquisto.

Lo status dell’olandese è molto chiaro: Zirkzee è legato al Bologna da un accordo fino al 30 giugno del 2026, è a tutti gli effetti di proprietà del club di Saputo ma il Bayern Monaco, un anno e mezzo fa, ha pattuito una recompra a 40 milioni di euro.

Bologna, Zirkzee lascerà l’Emilia: due big di Premier sono in vantaggio sulle squadre italiane

Dunque se i bavaresi volessero non avrebbero problemi a riportarlo tra le proprie file, sborsando una cifra che tra l’altro è ampiamente alla loro portata. In realtà, stando almeno a quanto sottolineato dal Corriere dello Sport, il Bayern avendo già in rosa Harry Kane non sembra intenzionato a compiere un investimento importante su un altro centravanti.

Il Manchester United vuole Zirkzee
Il Manchester United vuole comprare ancora in Serie A – TvPlay.it

In tal caso la decisione sul futuro di Zirkzee spetterebbe di diritto solo ed esclusivamente al Bologna. Il club emiliano però nel caso in cui decidesse di cedere il centravanti olandese sarebbe obbligato a corrispondere al Bayern una certa cifra corrispondente al 35% della plusvalenza che la società rossoblù iscriverà a bilancio, dopo aver pagato Zirkzee 9 milioni di euro un anno e mezzo fa.

Per quanto riguarda le pretendenti, c’è già la fila davanti alla sede del Bologna: in Italia va registrato il forte interesse di Juventus e Milan, ma in prima fila sono due big di Premier League, vale a dire l’Arsenal e il Manchester United. I felsinei per privarsi del giovane bomber chiedono una cifra non inferiore ai 50 milioni di euro e poco più di un terzo della plusvalenza finirebbe nelle casse del Bayern.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Impostazioni privacy