Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Mourinho confessa: “Non voglio commettere questo errore” | Ecco i 3 club da rifiutare

Mourinho confessa: “Non voglio commettere questo errore”. Il tecnico portoghese ha assistito al Gran premio dell’Arabia Saudita di Formula 1

José Mourinho torna a parlare. A circa due mesi di distanza dall’esonero dalla panchina della Roma lo Special One ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al suo futuro professionale. L’occasione è il Gran Premio dell’Arabia Saudita di Formula 1 che si è corso sul circuito di Gedda e che per la cronaca è stato vinto ancora una volta da Max Verstappen davanti al compagno di squadra Sergio Perez. L’allenatore portoghese ha assistito dal vivo alla gara insieme ad altre celebrità del mondo del calcio, come Ronaldo il ‘Fenomeno’ e Francesco Totti. Subito dopo la conclusione del gran premio saudita, Mourinho è stato avvicinato da alcuni giornalisti di Sky Sports ai quali ha concesso una breve intervista.

Mourinho è apparso decisamente sereno e rilassato: la rabbia per l’esonero deciso a sorpresa dal presidente giallorosso Dan Friedkin è sta smaltita nel corso di questi 55 giorni e ora il tecnico di Setubal non vede l’ora di rituffarsi nella mischia, magari cercando di rientrare nel giro dei cosiddetti top club.

Le frasi pronunciate da Mourinho lasciano intendere come non aspetti altro che un’offerta di alto livello, sia economica che progettuale: “Vorrei lavorare già domani – ha esordito l’allenatore portoghese – se fosse possibile. Ma al tempo stesso non voglio commettere l’errore di prendere la decisione sbagliata“.

José Mourinho è pronto a tornare: “Non voglio sbagliare scelta”. Ecco i club da evitare

Lo Special One è poi tornato sulla sua esperienza nella Capitale: “Abbiamo fatto grandi cose a Roma, abbiamo conquistato due finali in una società che non ne ha disputate molte nella sua storia. Non è stato semplice. Ora attendo la chiamata giusta“. Mourinho ha dunque insistito con il concetto di chiamata giusta e di scelta da non fare.

Mourinho sogna il Portogallo
Mourinho vorrebbe allenare la Nazionale portoghese – TvPlay.it

In sostanza, questo significa che non lo vedremo allenare in Arabia Saudita, il cui campionato è ancora di livello troppo basso. Improbabile, se non impossibile, che possa dire sì a un club della MLS, il calcio negli Stati Uniti è ancora troppo in ritardo rispetto a quello europeo.

Con ogni probabilità Mourinho direbbe no anche a società di medio livello dei campionati più importanti e a club portoghesi come Benfica o lo stesso Porto dove non intende tornare. L’ipotesi più suggestiva sarebbe la Nazionale portoghese, ma l’attuale CT Roberto Martinez non è intenzionato a farsi da parte. Vedremo se il mago di Setubal esercita ancora un certo fascino sui top club europei.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Impostazioni privacy