Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

POV | Pellegatti: “Classifica azzerata e pronostico equilibrato, ricordiamo l’esempio di Milan-Napoli di Champions”

Pellegatti

Il punto di vista di Carlo Pellegatti dalla sponda rossonera in vista dell’euroderby contro la Roma.

IMPEGNI PIÙ IMPORTANTI DI APRILE – “I due impegni contro la Roma, quarto di finale di Europa League sono i due incontri più importanti di questo mese di aprile. Anche perché le vittorie in campionato non riempiono gli albi d’oro, né riempiono le bacheche di museo Milan. Ogni riferimento al derby del 22 aprile non è puramente casuale”

COME ARRIVANO ROMA E MILAN – “Direi che sul piano morale della fiducia e dell’autostima le due squadre sono alla pari. Il Milan è reduce da 7 vittorie consecutive, con anche buone prestazioni, nelle sette ci sono anche le partite di Europa League. Il derby vinto e sappiamo il significato in generale dei derby soprattutto a Roma, fanno sì che sul piano direi del morale le squadre siano appaiate”.

IL MILAN SEMBRA ABBIA QUALCOSA IN PIÙ – “Indubbiamente guardando i punti di vantaggio, il rendimento in campionato e il rendimento dei singoli a livello di organizzazione di gioco, il Milan sembra che abbia qualcosa in più. Deve sfruttare anche il fattore campo nella partita di andata”.

ESEMPIO NAPOLI – “Comunque essendo un derby l’equilibrio regna e vengono azzerati i punti in campionato. Ricordiamo per esempio il Napoli, arrembante e vincitore meritato dello scudetto della scorsa stagione, non è stato lo stesso Napoli che il Milan ha affrontato nei quarti di finale Champions League l’anno scorso”.

ATTENZIONE A EL SHAARAWY – “A livello di singoli dipende molto per quello che riguarda la Roma dalle prestazioni di Lukaku e di Dybala, ma attenzione a un giocatore che a San Siro da ex ha sempre offerto delle prestazioni di rilievo e parlo di El Shaarawy. Non dimentichiamo anche la crescita da quando è arrivato De Rossi sulla panchina della Roma anche di Pellegrini”.

PERCENTUALI – “Per quello che riguarda il Milan certamente Leao e Pulisic in questo momento stanno giocando a eccellenti livelli e possono fare la differenza non solo a San Siro, ma nei 180 minuti. Quindi percentuali direi, vista la classifica del Milan, 55 a 45 per il Milan. Però come detto è un derby e i derby possono sempre cambiare anche il pronostico più scontato, figurarsi qua che il pronostico è già equilibrato”.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Impostazioni privacy