Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Sai qual è il record dei Mondiali che dura da 64 anni? Nessuno riesce a batterlo

Coppa del Mondo

Nessuno riesce a far crollare il record dei Mondiali che dura da 64 anni: ecco chi è il detentore del primato.  

Il Mondiale in Qatar sta per cominciare. La gara inaugurale spetterà ad Orsato, arbitro di Qatar-Ecuador che sarà vista in mondovisione. Tutti gli occhi saranno puntati sulla competizione più controversa degli ultimi anni, visto quanto è accaduto con lo sfruttamento degli operai, gli alloggi e persino l’alcol all’interno degli impianti.

Coppa del Mondo
Coppa del Mondo (ANSA)

Resterà un’edizione importante e come ogni quattro anni cadranno record e saranno raggiunti nuovi incredibili traguardi. C’è però un record dei Mondiali che proprio non riesce a cadere e dura da ben 64 anni: ecco chi è il detentore.

Mondiali, il record di gol che dura dal 1958

Fontaine e Pele, protagonisti al Mondiale del '58
Fontaine e Pele, protagonisti al Mondiale del ’58 (ANSA)

Dalla prima storica edizione dei campionati Mondiali fino alla ventunesima conclusasi in Russia sono stati battuti innumerevoli primati e il calcio ha aumentato sempre più il proprio ritmo. La Coppa del Mondo in Qatar sarà l’ultima a 32 squadre, poi tra quattro anni le partecipanti saliranno a 48. Più partite, più nazionali, più spettacolo.

Ma difficilmente quest’anno ci sarà qualcuno che riuscirà a battere il clamoroso record di Just Fontaine, storico attaccante dello Stade Reims degli anni ’50. Il classe 1933 partecipò al Mondiale del 1958 che si giocò in Svezia e conquistò un dignitosissimo terzo posto. Quell’edizione fu vinta dal Brasile che in rosa aveva un giovanissimo prodigio del calcio, diventato poi leggenda: Edson Arantes do Nascimento, meglio noto come Pelé.

Ma a rubare la scena ci pensò proprio Fontaine che realizzò ben 13 gol in appena 6 partite. In seguito, nessun altro calciatore è riuscito ad eguagliare il record di marcature in una singola Coppa del Mondo appartenente all’attaccante francese. Chi ci è andato più vicino è stato Gerd Muller, con 10 reti messe a segno nella Coppa del Mondo in Messico nel 1970. Insomma, sarà una vera battaglia per i centravanti in Qatar riuscire a far crollare questo incredibile record, appartenente ad un calcio ormai passato. Sembra davvero impossibile raggiungere la doppia cifra con solamente 7 partite a disposizione, soprattutto a causa dell’altissimo livello delle formazioni partecipanti.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Gestione cookie