Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Biasin a TVPLAY: “L’Inter vuole Thuram, ma non subito. Argentina? Terrorizzata”

Il giornalista di Libero Fabrizio Biasin è intervenuto ai microfoni di calciomercato.it in onda su Twitch TvPlay. 

Durante la diretta Twitch di Calciomercato.it su TvPlay, il giornalista di Libero Fabrizio Biasin ha parlato del Mondiale e dell’Inter. Queste le sue parole.

Fabrizio Biasin
Fabrizio Biasin a TvPlay

LA DEBACLE DELL’ARGENTINA – “C’è chi parla di supponenza Argentina, io sono dell’idea che si tratti di terrore Argentina. Ho visto un primo tempo dove hanno giochicchiato, potevano farne due o tre, l’Arabia Saudita difendeva alto e rischiava di prenderne tanti. Poi hanno preso il pari e secondo me lì si è spenta la luce perché secondo me sentono il peso di dover vincere il Mondiale per tanti fatti, non ultimo per Maradona. Abbiamo visto Messi trasfigurarsi anche in faccia dopo il gol del pari. L’Argentina non è compromessa ovviamente ai Mondiali, ora si fa un po’ più dura, però l’Arabia Saudita ha dimostrato che anche a certi livelli il carattere può colmare certi gap, poi c’è stato il ct che ha indovinato le mosse per fare il colpo”.

THURAM PER L’INTER – “Ausilio ammira Thuram e lo stava chiudendo a suo tempo, poi sappiamo com’è andata, Thuram si fa male, Inzaghi a quel punto chiede Correa e fanno Correa. Ora l’Inter ci riprova, ma ci sono tante altre squadre ora su Thuram. L’Inter spera di riuscire a stringere un accordo con il ragazzo per chiudere a zero a giugno prossimo, qualcuno parla di un colpo a gennaio, ma intanto bisogna trovare il budget, poi bisognerebbe trovargli spazio. Correa pesa tanto ed è infortunato, quindi la situazione per chi dovrebbe lasciare il posto a Thuram non è semplice. Quindi io penso che sarà un tentativo più per giugno prossimo che per gennaio. Marcus pare abbia il cervello del papà, chi conosce Lilian sa che oltre a essere stato un grandissimo giocatore ha tanto cervello”.

CAOS IN LEGA – “Un grande dirigente di una grande squadra mi ha detto di recente che in queste assemblee si trovano e dopo cinque minuti si trasformano in riunione di condominio dove tutti urlano e si concludono in nulla. Non mi stupisce dunque che non si riescano a trovare soluzioni ai problemi del nostro calcio”.

RINNOVO SKRINIAR – “Su Skriniar posso dirvi quello che ho raccolto nei giorni scorsi. Attualmente c’è ancora da trovare l’incastro giusto. Lui è disponibile a trattare e la speranza è di non andare oltre Natale”.

MONDIALI – “Io tifo Danimarca, oggi non mi è piaciuta molto, poteva fare meglio anche se la Tunisia si è difesa bene. Penso che Spagna e Germania siano interessanti, soprattutto la Spagna”.

PREFERENZE SUI RIENTRI DAL MONDIALE – “Spero che i giocatori restino il più possibile al Mondiale perché più restano più restano attivi”.

CR7 RESCINDE CON LO UNITED – “Non ci sta facendo una grandissima figura, la soluzione della rescissione era quella scontata”.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Gestione cookie