Denis a TVPLAY: “Sconfitta che può capitare, l’Argentina può andare lontano. Dybala? Sì, può convivere con Messi”

Denis a TVPLAY: “Sconfitta che può capitare, l’Argentina può andare lontano. Dybala? Sì, può convivere con Messi”

L’attaccante del Real Calepina, ex Udinese, Napoli e Atalanta, German Denis ha parlato dell’Argentina ai microfoni di calciomercato.it in onda su Twitch TvPlay.

Durante la diretta Twitch di Calciomercato.it su TvPlay, l’attaccante German Denis, in collegamento telefonico, ha parlato di Argentina, Messi e Scaloni. Queste le sue parole.

German Denis
German Denis a TvPlay

LA SCONFITTA DELL’ARGENTINA – “Penso nessuno si aspettasse un’Arabia Saudita così, con una metodologia di gioco simile alle grandi europee, con una linea molto alta. Poi loro hanno fatto due tiri in porta e due gol. L’Argentina ha cercato di rompere quella linea con gli inserimenti di mezzali ed esterni, ci sono mancati i passaggi giusti per concretizzare contro uno stile di gioco che è difficile da affrontare”.

PASSATO CON SCALONI – “Sì abbiamo giocato insieme, secondo me è un Mondiale un po’ atipico, vedendo anche oggi la Germania che cade con il Giappone… ci sono sorprese che in una prima giornata spesso capitano, c’è magari un po’ di paura, un po’ di eccesso di voglia di far bene e quindi arrivano queste sorprese”.

SCALONI ALLENATORE – “Come allenatore è molto preparato, erano 36 partite che non vedevano una sconfitta, studia tutto con uno staff tecnico di grande livello con collaboratori come Ayala e Aimar, che hanno fatto benissimo in leghe importanti. Noi argentini sapevamo che una partita poteva andare male e fortunatamente è stata la prima”.

L’ARGENTINA PUO’ VINCERE IL MONDIALE? – “Vincere è difficile per tutti perché è un Mondiale atipico, ma penso che l’Argentina arriverà lontano e darà fastidio”.

PARAGONE MESSI-MARADONA – “Se andiamo a vedere cosa ha fatto Messi è una cosa di un altro pianeta, continua a fare cose che chiaramente Maradona ha fatto con un Napoli diverso. Io sono molto tifoso di entrambi, li vedo quasi allo stesso livello, se Messi dovesse vincere il Mondiale penso che li vedrò alla pari”.

DYBALA PUO’ CONVIVERE CON MESSI? SIMEONE UN CAMBIO CHE SCALONI POTEVA SPENDERE? – “Secondo me Dybala si può adattare tranquillamente al 4-3-3, mettendolo un po’ a destra, con Di Maria a sinistra, o magari Messi più avanti o a destra con Dybala più trequartista, penso possa adattarsi. Il Cholito è un grande attaccante, però dobbiamo sapere che davanti ci sono Lautaro Martinez e Julian Alvarez che è in formissima, Simeone però ha fatto il suo per essere considerato. Chi mi prendo tra i due? Sono entrambi forti, ad oggi è più pronto Lautaro, Julian è al primo anno di City, si sta abituando bene alla Premier e non è facile, ma in questo momento Lautaro arriva più facilmente al gol”.

Gestione cookie