Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Pioli is on Fire, batte anche Totti e Ilary: la classifica di Google

Stefano Pioli

Stefano Pioli supera Francesco Totti e Ilary Blasi: la sorprendente classifica di Google e la curiosità dei naviganti. 

L’allenatore del Milan è uno dei nomi più ricercati su Google del 2022, ma più in particolare i naviganti di internet si sono posti una domanda: perché Pioli is on fire?

Stefano Pioli
Stefano Pioli balza in testa alle classifiche di Google (ANSA)

Ebbene, nella stagione passata, il tecnico rossonero è stato omaggiato dalla propria tifoseria con un coro a lui dedicato, sulle note di Freed from Desire, brano di Gala del 1996. Si tratta di una canzone da discoteca, ritornata molto in voga di recente. E così, per celebrare la cavalcata del Milan verso il suo 19esimo Scudetto, i tifosi hanno fatto ballare anche Stefano Pioli, ormai orgogliosissimo del coro. Il remake di Freed From Desire è diventato così famoso in Italia che quando passa la canzone nei locali, nessuno può fare a meno di gridare “Pioli is on Fire“.

Nel corso dell’anno, però, molte persone si sono chieste perché i tifosi cantano questo coro. E perché proprio l’allenatore del Milan è “on fire”. Così, le ricerche sul tecnico rossonero hanno superato addirittura le domande sul perché l’ex Premier Draghi si fosse dimesso o sul perché il costo della benzina fosse aumentato. Anche Totti e Ilary sono presenti nella speciale classifica.

Google, la classifica dei perché: Pioli nella top 3

Come di consueto, Google ha rilasciato le classifiche delle parole e delle frasi più ricercate sul proprio browser. In particolare, nella sezione dei “perché”, non mancano riferimenti calcistici. Al decimo posto, infatti, troviamo la domanda: “Perché Dybala ha lasciato la Juventus?“. Gli utenti si pongono numerosi questioni e addirittura ad inizio estate si sono domandati perché Lilly Gruber avesse lasciato il suo programma Otto e Mezzo. A giugno ci fu una sostituzione temporanea con Giovanni Floris, per motivi legati al Covid. Un cambio passeggero. E ancora, all’8° posto troviamo la diatriba familiare tra Elettra e Ginevra Lamborghini e al settimo gli interrogativi sulle dosi di Moderna.

Al sesto posto della classifica dei perché di Google figurano Francesco Totti e Ilary Blasi, personaggi che hanno rubato la scena mediatica a causa della separazione annunciata durante la scorsa estate. Nella top five le domande iniziano ad essere più interessanti e più attuali. Addirittura tra i due perché più cliccati figurano diesel e benzina; al quarto posto, come preannunciato, gli italiani si sono chiesti perché Draghi lasciasse il suo incarico da Presidente del Consiglio e al secondo posto troviamo perché “Pioli is on Fire“.

Più ricercato del tecnico rossonero solo il quesito che ancora non trova risposta: perché la Russia invade l’Ucraina. La risposta, in termini geopolitici, si può anche trovare. Ma in fin dei conti, non esiste alcuna interpretazione o giustificazione a chi vuol fare la guerra. E non è un caso se Putin, presidente russo, è il personaggio più ricercato dagli italiani secondo Google. Così come Ucraina è il termine più ricercato sul motore di ricerca.

La classifica dei perché più ricercati su Google del 2022
La classifica dei perché più ricercati su Google del 2022 (Screenshot da Google)

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Gestione cookie