Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Haaland in Serie A, l’annuncio stravolge il mercato: 3 club sognano

Haaland via dal City

Haaland in Serie A, l’annuncio stravolge il mercato: 3 club sognano. Dichiarazioni a sorpresa che aprono nuovi scenari

Erling Haaland è una delle stelle che invece di scendere in campo in questa edizione anomala dei mondiali di calcio è rimasta, come si dice, a guardare. Al 22enne formidabile centravanti norvegese non è bastato segnare raffiche di gol per trascinare la Norvegia fino alla kermesse iridata in Qatar. E così ha approfittato di questo lungo periodo di riposo forzato per ricaricare le pile in vista di gennaio 2023 quando si tornerà in campo per riprendere l’attività dei club.

Haaland via dal City
Erling Haaland – TvPlay.it

Haaland è stato il fiore all’occhiello dell’ultima campagna acquisti del Manchester City: il club di proprietà del fondo di Abu Dhabi lo ha strappato al Borussia Dortmund versando i 75 milioni di euro della clausola rescissoria messa nero su bianco nel contratto che lo legava al club giallonero. Ora quella cifra non basterebbe neanche per comprare uno scarpino del biondo bomber scandinavo: grazie a un primo segmento di stagione a dir poco sensazionale, il costo del suo cartellino è lievitato a livelli esponenziali.

Ma chi si aspetta che Haaland abbia trovato nei Citizens il club in cui mettere radici rischia di commettere un errore clamoroso. Il padre del giovane bomber, l’onnipresente Alf Inge a sua volta ex calciatore. Haaland senior ha infatti rilasciato alcune dichiarazioni destinate a scatenare una valanga di polemiche e a solleticare i sogni dei grandi club dell’area mediterranea.

Haaland in Serie A? L’annuncio di papà Alf fa sognare

Osimhen
Victor Osimhen – TvPlay.it

Parlando ai microfoni della rivista francese FranceFootball, l’ex centrocampista norvegese ha spiegato che il futuro di suo figlio potrebbe essere molto diverso da quello che ci si aspetta. “Potrebbe essere che vada così. In Germania c’è stato due anni e mezzo e potrebbe fare qualcosa del genere nel suo futuro. Stare tre anni in Premier League e poi andarsene in Italia, in Spagna o in Francia. Non c’è niente di deciso al riguardo, ma è una possibilità, perchè Erling è capace di essere un vincitore in qualsiasi squadra“.

Dunque, Haaland potrebbe in un giorno non troppo lontano giocare in Italia. Ma quali club possono permettersi di compiere un investimento del genere? Sicuramente il Napoli in caso di cessione di Victor Osimhen e magari anche di Lozano. Il presidente De Laurentiis avrebbe in quel caso le risorse per mettere a segno un colpo del genere. Poi la Juventus che nonostante la crisi attraversata in questo periodo può vantare un appeal e un fascino superiori a tutti.

Infine, almeno una tra Inter e Milan se dovessero decidere di rivoluzionare completamente i rispettivi attacchi. Di certo, con l’eventuale arrivo di un centravanti straordinario come Erling Haaland il campionato italiano ne guadagnerebbe da tutti i punti di vista.

Gestione cookie