Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Messi finalmente decisivo in Nazionale: svelato il suo segreto

Leo Messi decisivo

Messi finalmente decisivo in Nazionale: svelato il suo segreto. Il fuoriclasse di Rosario vuole conquistare la sua prima Coppa del mondo

Si è sempre detto, anzi sussurrato, in tutti questi anni in cui Lionel Messi ha dimostrato di essere il più grande giocatore del mondo e tra i primissimi di tutti i tempi. “E’ un fuoriclasse unico, inimitabile, ma non sarà mai come Maradona perchè diversamente da Diego non è riuscito a vincere i campionati mondiali“. Un fastidioso refrain di sottofondo che ha accompagnato gli ultimi anni della carriera de La Pulce che ora vede però avvicinarsi la chance concreta di prendersi una clamorosa rivincita.

Leo Messi decisivo
Lionel Messi – TvPlay.it

Il fuoriclasse del Paris Saint Germain si è presentato a questi mondiali in splendide condizioni di forma e ad eccezione della gara d’esordio che l’Argentina ha perso clamorosamente contro l’Arabia Saudita, ha trascinato i compagni a suon di gol e assist superlativi. I critici più intransigenti del campione rosarino adesso si chiedono quale sia il segreto di una svolta a lungo attesa. A cosa si deve questa ultima trasformazione di Messi, finalmente decisivo anche con la maglia dell’Argentina?

Per avere una risposta attendibile vale la pena rivedere con attenzione il momento in cui Lautaro Martínez ha regalato la semifinale all’Albiceleste trasformando l’ultimo rigore della serie contro l’Olanda. Tutti i giocatori argentini corrono a festeggiare l’attaccante dell’Inter. Tutti tranne Leo Messi. Il capitano attraversa di corsa tutto il campo e si lancia addosso al portiere Emiliano Martinez, eroe della serata capace di respingere i primi due tiri dal dischetto dei tulipani.

Messi decisivo anche in Nazionale? Il segreto è Martinez

Messi e Martinez insieme
Emiliano Martinez e Messi – TvPlay.it

E pochi istanti dopo la fine della gara il leader e capitano dell’Argentina, ai microfoni dei giornalisti, esalta le doti del numero uno: “Dibu ci ha salvato di nuovo. È un mostro“. Una dichiarazione rilasciata non per caso: il rapporto tra i due è il principale tessuto connettivo della Seleccion, la spina dorsale di una squadra che intravede la conquista del grande obiettivo. Quello tra Emiliano Martinez e Messi è un legame strettissimo che nasce da lontano, da una profonda e sincera stima reciproca consolidatasi negli anni.

Voglio vincere i mondiali soprattutto per Messi“, ha dichiarato a più riprese Dibu. “Con lui in porta ci sentiamo tutti più tranquilli“, la risposta al miele de La Pulce che ha sempre creduto nel suo compagno, anche quando questi era considerato uno scarto dell’Arsenal. Martinez si è forgiato nelle difficoltà, ma ha sempre avuto Messi al suo fianco. Ed ora entrambi vogliono portare la Coppa del Mondo a Buenos Aires.

Gestione cookie