Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Rinnovo Leao, il Milan si espone: perché si può decidere tutto entro Natale

Rinnovo Leao

Rinnovo di Leao una delle priorità del Milan che, prima di Natale proverà a trovare almeno l’intesa con l’entourage del giocatore.

A meno di un mese dalla ripresa del campionato, i rossoneri sono concentrati per risolvere i problemi di inizio stagione, provando così a dare un senso ulteriore ad una stagione, eccezionale in Champions League e poco convincente in Serie A. Un periodo di riposo necessario per riprendersi quanto si è perso nella prima parte del campionato. Salernitana, Roma, Lecce e la Supercoppa italiana contro l’Inter. Al rientro, i rossoneri saranno chiamati ad ottenere subito grandi risultati, affrontando quattro partite fondamentali, che le consentiranno di capire realmente cosa si può chiedere a questa stagione.

Rinnovo Leao
Leao (Ansa)

A prescindere da come andrà il prosieguo della stagione, in casa Milan si continua a discutere del rinnovo di Leao. Dal canto suo, il portoghese è forte di quanto fatto nel recente passato e si aspetta un riconoscimento da parte della società. La scorsa stagione il portoghese ha realizzato 14 gol e 12 assist, numeri importantissimi, che gli hanno permesso di diventare uno degli uomini copertina dell’impresa di Pioli. Risultati che hanno portato alla ribalta il portoghese.

Rinnovo Leao, si espone Scarioni

Rinnovo Leao
Leao (Ansa)

Risultati che, confermati anche in questa prima parte di stagione, spingono i rossoneri a trovare un accordo per il rinnovo di contratto, confermando ancora una volta l’ottimo lavoro svolto in questi anni nella maturazione del calciatore stesso. Un rinnovo che però non sembra semplice da raggiungere proprio per l’eccessiva differenza tra domanda e offerta.

L’obiettivo del duo Maldini-Massara è quello di arrivare alla fumata bianca prima del mondiale. Un qualcosa di non semplice da raggiungere, soprattutto perché tra domanda e offerta c’è ancora un gap da ridurre. A quanto pare, i rossoneri sarebbero pronti ad offrire 6,5 milioni di euro fino al 2027.

Ad esporsi sull’argomento è il presidente del Milan, Scaroni, che alla ‘Gazzetta dello Sport’ parla del nuovo contratto del portoghese: “Mi hanno detto che Rafa è molto contento a Milano e con il Milan. C’è Paolo Maldini che si occupa della trattativa per il nuovo accordo, quindi sono fiducioso e sereno al riguardo”.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Gestione cookie