Cristiano torna a Madrid: l’accordo speciale con Florentino Perez

Cristiano torna a Madrid: l’accordo speciale con Florentino Perez

Cristiano di nuovo a Madrid. Il portoghese, in accordo col presidente del Real, è tornato a Valdebebas: la situazione.

Cristiano Ronaldo ‘torna a casa’. Lo svincolato più famoso al mondo ha deciso di tornare nella sua Madrid, città che gli ha permesso di raggiungere tutti i suoi sogni sportivi, sia personali che di squadra.

Cristiano Ronaldo
Il giocatore del Portogallo, Cristiano Ronaldo (ANSA)

Il futuro del cinque volte pallone d’oro è ancora avvolto dal mistero. Dopo l’addio improvviso con il Manchester United, poco prima del Mondiale, CR7 è rimasto senza squadra, e con quasi 38 anni sulla carta d’identità è sempre più complicato trovare un’altra opportunità nel calcio europeo.

Non è un caso, infatti, che i principali interessamenti siano arrivati soprattutto dall’Arabia Saudita o dalla MLS americana.

Cristiano Ronaldo di nuovo a Madrid

Cristiano Ronaldo, attaccante e capitano del Portogallo
Cristiano Ronaldo, attaccante e capitano del Portogallo (ANSA)

Il fuoriclasse portoghese, dopo la cocente eliminazione subita sabato scorso contro il Marocco, è tornato di nuovo al lavoro: si sta infatti allenando nel centro sportivo di Valdebebas, la casa del Real Madrid. Un ritorno al passato, dunque, che ha fatto evocare nei tifosi Blancos splendidi ricordi delle tante vittorie ottenute insieme.

Florentino Perez ha concesso a Ronaldo di allenarsi nel centro sportivo del Real per aiutare il portoghese a trovare la forma migliore. Essendo ancora svincolato, CR7 vuole proseguire il proprio lavoro di preparazione in attesa di mettere nero su bianco l’accordo con il suo nuovo club, insieme al quale andrà a disputare la seconda parte di stagione. Nessun incrocio con i vecchi compagni o tanto meno la possibilità di un ritorno al Real Madrid. L’asso portoghese ha infatti svolto solo una una seduta individuale per farsi trovare pronto in vista della ripresa delle competizioni ufficiali per club fissate per l’inizio del 2023.

Ronaldo vuole quindi arrivarci tirato a lucido, in attesa di sciogliere definitivamente i nodi sul proprio futuro, con l’obiettivo di continuare a giocare a grandi livelli. Lui stesso ha ammesso di aver fissato il prossimo obiettivo della sua immensa carriera: arrivare da protagonista all’Europeo 2024 in Germania. Con la sua determinazione e la voglia di non mollare mai, sicuramente saprà togliersi l’ennesima soddisfazione.

Gestione cookie