Sinisa Mihajlovic, lutto nel calcio italiano: le reazioni social dopo la sua morte

Sinisa Mihajlovic, lutto nel calcio italiano: le reazioni social dopo la sua morte

La morte prematura di Sinisa Mihajlovic ha sconvolto e addolorato il mondo del calcio: le reazioni commosse di club, ex compagni e giocatori.

Il calcio italiano è in lutto per la prematura scomparsa di Sinisa Mihajlovic, morto a 53 anni dopo aver lottato contro la leucemia. Una notizia terribile che nessuno avrebbe mai voluto arrivasse ma ultimamente le sue condizioni sono peggiorate fino al tragico epilogo. L’ex tecnico del Bologna lascia un vuoto enorme nel cuore di tantissimi tifosi, giocatori, ex compagni, società e addetti ai lavori che hanno voluto dedicargli un ultimo saluto attraverso commoventi messaggi sui social.

Mihajlovic Morte
Sinisa Mihajlovic, le reazioni del calcio alla sua morte

La vita è il dono più bello che abbiamo ricevuto ma a volte sa essere molto crudele. La sorte ha voltato le spalle a Sinisa Mihajlovic che, nonostante abbia affrontato di petto e con grande coraggio la malattia, non è riuscito a sconfiggerla. Dalla scioccante conferenza del 13 luglio 2019 sono passati oltre tre anni di battaglia, sofferenze ma anche gioie perché il “guerriero serbo” non si è mai arreso restando alla guida del Bologna e tornando in panchina come un eroe.

Un uomo tutto d’un pezzo dal carattere duro ma con un grande cuore che si è fatto amare da tutti, anche dagli avversari. L’annuncio della famiglia spezza l’ultimo filo di speranza a cui tutto il calcio italiano era ancora legato. In questi lunghi mesi ha ricevuto un enorme quantità d’affetto e si era tolto la soddisfazione di diventare anche nonno, emozionandosi come poche volte l’abbiamo visto col nipotino tra le braccia.

Sinisa Mihajlovic addolora il paese: i messaggi di cordoglio

Il mondo del calcio, ma non solo, piange la morte di Sinisa Mihajlovic che ha toccato emotivamente anche chi non era così appassionato di pallone. Lo dimostrano i tantissimi messaggi di cordoglio sparsi sui social a seguito dalla triste notizia che si è rivelato un duro colpo per migliaia di persone.

Tra le reazioni più significative e commosse ci sono quelle delle squadre dove ha giocato (per esempio Inter e Lazio) e in cui ha recentemente allenato (Bologna e Milan) ma anche dei club rivali che si uniscono al forte dolore come alcuni politici e figure istituzionali del nostro paese. Molto emozionante anche il post Instagram di Gianluigi Donnarumma per il tecnico serbo, colui che l’ha fatto esordire giovanissimo in Serie A lanciando di fatto la sua ascesa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da GIANLUIGI DONNARUMMA (@donnarumma)

Gestione cookie