Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Napoli, Osimhen tra Maradona e Pelé: il paragone fa sognare i tifosi

Victor Osimhen

Il Napoli vola in classifica e l’attaccante sta trascinando i suoi in questa cavalcata, non a caso è stato accostato ai big del calcio

In attesa della sfida casalinga in programma stasera alle 20.45 contro la Cremonese e con l’Inter che giocherà domani a San Siro contro la Sampdoria, la squadra di Luciano Spalletti guida la classifica di Serie A con 13 punti di vantaggio sui nerazzurri, secondi della classe. E’ una stagione da incorniciare quella del Napoli che va avanti a suon belle prestazioni e gol, la maggior parte siglati da Victor Osimhen.

Victor Osimhen
Victor Osimhen (TvPlay)

L’attaccante nigeriano è indubbiamente il nome di spicco della rosa, anche se in gruppo non mancano di certo calciatori importanti. Basta pensare che il classe ’98 nelle ultime 5 gare di campionato ha messo a segno 7 marcature, risultando così il miglior bomber d’Europa nel 2023. Se lo scorso anno era stato spesso ai box per infortuni e malattia, in questa stagione sta mostrando la sua natura da centravanti-cecchino. Con i suoi 185 centimetri di altezza, abbina tecnica ad una fisicità esplosiva che gli consente spesso di avere la meglio sul difensore avversario di turno.

Careca: “Osimhen come Pelé”

Inutile dire che per i tifosi partenopei Victor Osimhen fa ormai parte della storia del club, soprattutto perché il calciatore ha mostrato un forte attaccamento alla città, nella quale ora si è definitivamente ambientato. Tuttavia gli elogi all’attaccante arrivano anche da uno che il mestiere lo conosce bene, visto che è considerato tra i centravanti più forti della sua generazione: si tratta di Antônio de Oliveira Filho, meglio noto come Careca.

Victor Osimhen
Victor Osimhen (TvPlay)

Se a Napoli, e non solo, sono tutti certi che Maradona abbia cambiato il calcio ed abbia dato speranze alla squadra partenopea, ora è Osimhen a riaccendere i sogni scudetto del club, così ad ogni gol c’è un nuovo paragone con il fuoriclasse argentino. Ad ogni modo il brasiliano ex Napoli, ai microfoni di calciomercato.com, si lascia andare ad un altro paragone che fa sognare i sostenitori partenopei: “Penso che è fortissimo e che diventerà ancora più forte perché ha voglia di migliorarsi e ha ancora qualcosina da sgrezzare. Ma è inarrestabile, ha uno strapotere fisico impressionante. Nel gol fatto contro la Roma ho visto qualcosa di Pelé, ha dominato il pallone, sovrastato il difensore e spaccato la porta”. “In quel gol – chiosa Careca – c’è tutto, tecnica, cattiveria e potenza”.

Gestione cookie