Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Stadio Maradona, svolta De Laurentiis: il piano del Comune

Stadio Maradona

Stadio Maradona al centro della discussione tra il Comune di Napoli e Aurelio De Laurentiis in merito alla sua gestione.

La vittoria dello scudetto da parte del Napoli non porta ad attenuare lo scontro tra il Comune e la società di Aurelio De Laurentiis in merito all’impianto di Fuorigrotta. A giugno, scadrà la licenza in favore del club partenopeo che andrà rinnovata e nei giorni scorsi si era paventata anche la soluzione di vendita dell’impianto. Una soluzione che non piace a molti e che ha dovuto spingere il sindaco Maifredi a negarla, dichiarando che il restyling del ‘Maradona’ avverrà qualora l’Italia dovesse ospitare gli Europei del 2032.

Stadio Maradona
Stadio Maradona, confronto tra Comune e ADL (TVPlay)

Un qualcosa che però non sta bene al patron azzurro che, nel breve periodo cerca un accordo con il Comune di Napoli, si potrebbe puntare ad una concessione a lungo termine in favore della società partenopea. Un piccolo passo in avanti che consentirebbe a De Laurentiis di poter gestire in maniera diversa il ‘Maradona’.

Gestione cookie