Monchi, che retroscena sulla Roma: ammette tutto

Monchi non potrà mai dimenticare la sua esperienza alla Roma come direttore sportivo e adesso parla di quanto accaduto sotto la sua gestione.

Da marzo 2017 ad aprile 2019 ha ricoperto il ruolo di direttore sportivo della Roma. E’ passato da eroe ad artefice di un disastro che tutti avrebbero voluto evitare. Adesso, sarà il prossimo avversario che i giallorossi incontreranno in Europa League. L’ultimo verso quella coppa che nessuno si aspettava di poter conquistare ad inizio stagione ma che adesso invece è ampiamente alla propria portata. Certo, di fronte ci sarà un Siviglia che ha una storia e una tradizione ma il calcio a volte ha delle regole tutte sue.

Monchi
Monchi, ex ds della Roma (TVPlay)

Per Monchi però sarà una gara speciale e intanto, in un’intervista alla ‘Gazzetta dello Sport’, ha avuto modo di parlare di quanto accaduto durante la sua gestione giallorossa: “Ho ripensato tanto a ciò che è successo. Ho provato a fare del mio meglio, ma ho sbagliato. Se tornassi indietro, cambierei qualcosa perché conosco molto meglio la Roma rispetto a quando sono arrivato. Mi è mancato tempo per essere quello che sono a Siviglia. Non è colpa di nessuno. Anzi, al 95% è colpa mia“.

Impostazioni privacy