City-Inter, De Bruyne: “Ecco che finale sarà. E su Lukaku…”

Tutto pronto per la sfida di Champions, il centrocampista di Pepe Guardiola racconta che tipo di gara si aspetta

La finale della Champions League 2022/2023 è in programma per sabato 10 giugno 2023 alle ore 21 e andrà in scena all’Atatürk Olympic Stadium di Istanbul, in Turchia; a scontarsi saranno il Manchester City di Pep Guardiola e l’Inter di Simone Inzaghi. Quando manca ormai poco alla sentitissima sfida, Kevin De Bruyne a La Repubblica ha parlato della gara.

Kevin De Bruyne
Kevin De Bruyne, centrocampista del Manchester City – TvPlay (LaPresse)

Campionato vinto, FA vinta e ora Guardiola e i suoi pensano alla Champions. De Bruyne mantiene però la calma: “Abbiamo tenuto una piccola festicciola dopo la partita con il Chelsea (che ha sancito la vittoria della Premier, il 21 maggio, ndr). Dopo la FA Cup invece sono andato subito a casa. Mia moglie aveva un impegno e così sono stato con i miei tre bambini e ho fatto il babysitter (ride, ndr). Poi poco altro, onestamente: i due giorni di riposo li ho passati rilassandomi al sole e giocando con i miei figli”. Il belga è molto amico di Lukaku, ma in questi giorni non c’è stato modo di scambiarsi sensazioni: “Non l’ho più sentito, sin dall’ultima partita insieme con il Belgio (28 marzo contro la Germania, ndr). Siamo stati entrambi molto impegnati. Romelu è uno dei miei migliori amici nel calcio, ci conosciamo da quando avevo 13 anni. Ma riparleremo dopo la finale a questo punto…”.

De Bruyne: “Pronostico Champions? 50% di possibilità”

La gara di sabato vede i nerazzurri, sulla carta, sfavoriti ma De Bruyne resta con i piedi per terra: ” Non puoi arrivare in finale di Champions League se non sei una grandissima squadra. L’Inter ha vinto tanto in Italia. Hanno i loro schemi precisi, il loro stile, sanno fare molto bene il loro gioco, lo sappiamo. Noi invece abbiamo le nostre armi e penseremo a fare un gol in più. Nessuno del City pensa che sarà una partita facile, affatto. Abbiamo il 50% di possibilità a testa di vincere la coppa”.

Kevin De Bruyne
Kevin De Bruyne a pochi giorni dalla finale Champions – TvPlay (LaPresse)

Due anni fa il City ha perso, da favorita, la finale di Champions contro il Chelsea; in quell’occasione Kevin venne subito sostituito per un brutto colpo al volto: “Se mi sono preparato diversamente? No. L’unico cambiamento per me rispetto a due anni fa è che ho una figlia in più (ride, ndr). Prima della partita penserò solo a rilassarmi per fare sul campo ciò che mi viene meglio”.

Impostazioni privacy