Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

BIASIN: “FRATTESI NON MI HA SORPRESO. INZAGHI INNAMORATO DI…”

Il giornalista Fabrizio Biasin è intervenuto ai microfoni di TvPlay

“LA NAZIONALE HA FATTO IL SUO DOVERE” – “Ieri la Nazionale ha fatto il suo dovere. Ha fatto una prova di carattere. Son lontani i tempi in cui si stravinceva contro l’Ucraina. Ma ieri contava soltanto portare a casa la vittoria. Sono contento per Spalletti. Il gruppo ha risposto. Non qualificarsi all’Europeo è impossibile. Andremo e vedremo se riusciremo piano piano a migliorare le cose. Si son viste cose interessanti”.

“ALL’INTER GIOCHERANNO TUTTI” – “Frattesi titolare al derby? Secondo me ragionare sulle titolarità nel 2023 è una cosa riduttiva. In ambito mediatico capisco che si parli così. Qualunque allenatore con i 5 cambi e 3 partite a settimana se ne fotte e ragiona sull’insieme della rosa. Tutti i 22 sono parte del progetto e giocano. All’Inter tolto Asllani sono stati tutti chiamati in causa spesso lo scorso anno. Credo che quest’anno giocheranno ugualmente tutti”. 

“MANCINI, ALL’INIZIO GRAN CALCIO POI NON HA PIU’ AZZECCATO NIENTE” – “Mi può aver dato fastidio l’atteggiamento di Mancini, ma all’inizio della sua esperienza ha preso un gruppo che aveva fallito la qualificazione mondiale e quando ha trovato il suo zoccolo duro ci ha fatto vedere un gran calcio, anche a livello estetico. Poi dal post Macedonia non ne ha più azzeccata una. L’Italia ha anche il record di risultati utili”.

“ECCESSIVO CAMBIARE OPINIONI DOPO TRE GIORNI” – “Sono un grande estimatore di Spalletti, ma trovo eccessivo il cambio di opinione dopo 3 giorni. Dalla gara contro la Macedonia ad avere decodificato tutto in poco tempo ce ne passa”. 

“NON MI HA SORPRESO FRATTESI” – “Non mi ha sorpreso Frattesi. L’Inter ha investito oltre 30 milioni, che è una cifra mastodontica per i nerazzurri. Che fosse giocatore dalle caratteristiche rare non avevo nessun dubbio. Non ho mai dubitato ne dal punto di vista caratteriale né tecnico. Sa fare il calcio che piace ai nuovi allenatori”. 

“INZAGHI INNAMORATO DI MKHITARYAN” – “Inzaghi innamorato di Mkhitaryan, e anche io. Quando ci siamo visti mi ha raccontato anche com’è fuori dal campo. E’ una persona rara prima di un giocatore raro”. 

“VERRATTI? FA SPECIE CHE NON SIA MAI PASSATO IN SERIE A” –  “Se mi fa effetto Verratti in Arabia? Più che altro che uno dei migliori giocatori italiani degli ultimi 15 anni non sia mai passato in Serie A. Aveva possibilità ancora superiori rispetto a quello che ha fatto. Parigi ti stronca”. 

“ANCORA E’ PRESTO PER IL DERBY” – “Se son teso per il derby? Ancora è presto. Son contento che siano tornati tutti sani, quello si”

Gestione cookie