Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Milan, l’ex Tonali ma non solo: quali sono i maggiori pericoli del Newcastle

Il Milan affronterà il Newcastle dell’ex Tonali nella prima giornata di Champions League: quali saranno i maggiori pericoli per Pioli.

Dopo la storica sconfitta nel derby, l’ennesima negli ultimi mesi, il Milan ha l’occasione di rialzare la testa in Champions League. Non sarà facile però riscattare la fresca umiliazione subita dall’Inter che potrebbe avere pesanti ripercussioni a livello mentale sulle prossime partite, cominciando dalla temibile sfida al Newcastle.

Il grande entusiasmo del mondo rossonero, galvanizzato dalla ricca campagna acquisti e il promettente inizio campionato, coinciso con tre vittorie di fila, si è improvvisamente trasformato in pessimismo generale. I novanti minuti di San Siro hanno confermato la netta superiorità dei nerazzurri sulla squadra di Pioli ma la stagione è appena cominciata.

C’è un cammino europeo da ripetere, dopo la semifinale raggiunta nella scorsa edizione, e seppur complicato provare a migliorare. Il primo ostacolo sarà il Newcastle, uno degli avversari da battere in un girone di ferro che comprende anche PSG e Borussia Dortmund. Un sorteggio sicuramente non fortunato che metterà alla prova sotto tutti i punti di vista il Diavolo.

Milan, Pioli sotto esame: quali sono i punti di forza del Newcastle

Dopo il 5-1 contro l’Inter c’è poco margine d’errore per il Milan che deve riprendersi il prima possibile dall’incubo vissuto poche ore fa. Non c’è tempo per pensarci troppo perché i rossoneri, soprattutto Stefano Pioli, sono già sotto esame nel debutto in Champions League. A San Siro arriverà il Newcastle, avversario pericoloso e possibile mina vagante della competizione.

Champions League, la scheda del Newcastle
Newcastle, i punti di forza dell’avversario del Milan (LaPresse) – TVPlay.it

A distanza di 20 anni dall’ultima volta il Newcastle torna a partecipare a una fase finale di Champions League. Un traguardo raggiunto grazie all’inaspettato quarto posto nella squadra Premier League, chiusa dietro soltanto ai campioni del Manchester City, Arsenal e Manchester United.

Una mezza impresa per i Magpies che con merito hanno superato la concorrenza di tutte le altre big inglesi, sulla carta ovviamente più favorite. Il risultato non è casuale e dietro, oltre al ricco progetto della società, c’è la mano di Eddie Howe che in poco tempo ha saputo plasmare una squadra con tanti nuovi giocatori arrivati sul mercato.

L’ultimo è Sandro Tonali che si è ambientato alla perfezione e affronterà subito la sua ex squadra. Nonostante non ci siano nomi altisonanti sono tanti i punti di forza di una formazione molto fisica e compatta che l’anno scorso ha avuto gli stessi numeri del Manchester City in quanto a sconfitte (5) e gol subiti (33) laureandosi la miglior difesa del campionato.

Una serie di statistiche preoccupanti per il Milan che però può puntare sugli ultimi risultati del Newcastle, in difficoltà in questo inizio stagione dove ha già incassato tre sconfitte con City, Liverpool e Brighton a fronte di due vittorie con Aston Villa e Brentford. Occhio però anche a un pacchetto offensivo che può contare su giocatori tecnici e imprevedibili come Wilson, Isak, Almiron (tutti in doppia cifra l’anno scorso) oltre a Gordon e Barnes.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Impostazioni privacy