Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Milan, da Pioli a Leao: esplode la rabbia social dei tifosi

Leao sotto accusa

Milan, da Pioli a Leao: esplode la rabbia social dei tifosi. La squadra rossonera non è andata oltre lo 0-0 contro il Newcastle del grande ex Tonali

Un pareggio che sa quasi di sconfitta per il Milan. Nel match d’esordio in Champions League contro il temuto Newcastle del grande ex Sandro Tonali, c’era grande attesa per verificare l’eventuale reazione della squadra di Stefano Pioli tre giorni dopo la clamorosa cinquina incassata nel derby contro l’Inter. Ebbene, la reazione c’è stata e anche importante. Theo Hernandez e compagni hanno disputato una gara di grande intensità, sfiorando ripetutamente il gol del vantaggio e sprecando un numero impressionante di occasioni da rete. Difesa e centrocampo sono stati quasi perfetti, mentre è venuto a mancare l’attacco.

Serata da dimenticare soprattutto per Rafael Leao giudicato da molti il peggiore in campo. Mentre Olivier Giroud pur partecipando attivamente al festival dello spreco si è battuto con grande generosità, il giovane attaccante portoghese è parso a tratti svogliato e irritante. E si è reso protagonista di un episodio che ha mandato su tutte le furie la panchina milanista e gli oltre sessantamila del Meazza: liberatosi in piena area di rigore e giunto a due passi dalla porta, ha pensato bene di concludere inscenando un improbabile colpo di tacco che lo ha visto inciampare goffamente sul pallone.

Milan, ora è il turno di Leao: il portoghese fa infuriare i tifosi rossoneri

Un’azione incredibile sottolineata dai brusii di incredulità dei sostenitori rossoneri. Nel corso della conferenza stampa successiva alla gara, lo stesso Stefano Pioli ha regalato un breve commento sull’accaduto: “Il tacco di Leao? Pensavo spaccasse la porta, spero faccia la cosa giusta la prossima volta“. Un invito che somiglia tanto a un monito. Dopo la partita la rabbia dei tifosi del Milan si è riversata sui social e proprio il talento portoghese è stato preso di mira.

Leao è imperdonabile
L’attaccante del Milan Rafael Leao – TvPlay.it

In molti hanno chiesto alla società di togliere all’ex attaccante del Lille la maglia numero dieci che gli è stata assegnata questa estate. Altri hanno accostato il goffo e pittoresco tentativo di tacco del portoghese a una scelta analoga di Mario Balotelli che si concluse allo stesso modo. E pensare che Leao sembrava destinato a una stagione memorabile, in particolare alla luce dello splendido gol realizzato all’Olimpico contro la Roma. Ma a quanto pare sembra si sia trattato di un fuoco di paglia. Già dalla prossima gara di campionato contro il Verona l’attaccante lusitano sarà sotto le luci dei riflettori.

https://x.com/marsw22/status/1704218962664263857?s=20

https://x.com/DucaAndrea85/status/1704205548902567961?s=20

Gestione cookie