Inter, Sommer è già una certezza: il record fa felice anche Inzaghi

Inter, Sommer è già una certezza: il record fa felice anche Inzaghi. Il trentacinquenne portiere svizzero ha preso il porta di Onana ceduto al Manchester United

È arrivato all’Inter accompagnato da una buona dose di scetticismo e perplessità. Del resto, non era facile prendere il posto di un portiere come André Onana che lo scorso anno ha disputato una stagione di altissimo livello, riuscendo a relegare in panchina una colonna come Samir Handanovic. Ma Yann Sommer, dopo un inevitabile avvio in sordina dettato dalla necessità di ambientarsi e trovare le misure con i nuovi compagni di squadra, si è impadronito con sempre maggiore sicurezza del ruolo di numero uno nerazzurro. Il trentacinquenne estremo difensore della nazionale  svizzera sta mettendo in mostra le sue indubbie qualità tecniche che abbinate a un bagaglio di esperienza ad alti livelli ne fanno un portiere sicuro e affidabile.

In queste prime nove giornate di campionato, a dispetto delle paure espresse da tifosi e osservatori, Sommer si è fatto valere mettendo in mostra le doti che il numero uno di una grande squadra deve avere. E i numeri, che non raccontano necessariamente tutta la verità ma di certo non mentono mai, sono decisamente favorevoli all’ex portiere di Basilea e Borussia Monchengladbach. Sommer non è un fuoriclasse, nel senso che non appartiene alla genia dei più grandi interpreti del ruolo, ma è all’altezza di guidare la difesa di una big e di guadagnare la fiducia dei compagni.

Inter, i dati su Sommer sono molto chiari: Simone Inzaghi può esultare

Secondo quanto riportato da Opta, la società anglosassone di elaborazione dei dati sportivi, ad oggi Yann Sommer è il terzo portiere nell’era dei 3 punti a vittoria (dal 1994/95) ad aver mantenuto la porta inviolata ben sei volte nelle prime nove presenze nel campionato di Serie A. Gli altri due sono Cristiano Lupatelli nella Roma di Fabio Capello tra il 1999/2000 e il 2000/01 e il brasiliano Alisson Becker, sempre con i giallorossi nella stagione 2017/18.

Sommer regala certezze
Yann Sommer è super – TvPlay.it

Un risultato davvero significativo per Sommer, che non può non far felici i tifosi nerazzurri e soprattutto Simone Inzaghi. Il tecnico piacentino temeva che la difesa potesse risentire dell’addio di Onana, ma con il portiere svizzero al posto del camerunense ex Ajax il risultato non è cambiato. Ora Inzaghi sa che la sua Inter è perfettamente in grado di affrontare al meglio una stagione ricca di impegni e di gare di alto livello sia in Italia che in Europa.

Impostazioni privacy