Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

PSG, Donnarumma: “Al Milan ho dato tutto me stesso fino alla fine”

Donnarumma parla del Milan

Il momento è imminente e Donnarumma sta per incontrare per la prima volta il Milan da avversario. Le parole sul passato del portiere del PSG.

Prima o poi sarebbe dovuto accadere e l’urna di Nyon da cui sono usciti gli abbinamenti dei gironi di Champions League ha deciso che quel momento sarebbe dovuto capitare in questa stagione. Gianluigi Donnarumma dovrà affrontare il Milan con il suo PSG e non tanto a Parigi quanto a San Siro, è prevista un’accoglienza non esattamente affettuosa.

I fischi ricevuti con la Nazionale sono stati soltanto un antipasto e non è un caso se già Enzo Raiola ha provato a mettere una toppa, rivelatasi peggiore del buco, sulla vicenda della separazione tra il portiere ed il club che lo ha cresciuto. Intanto Luis Enrique lo ha portato in conferenza stampa ed il portiere classe ’99 prova a fare chiarezza sul suo passato.

Mi spiace per le critiche, perché al Milan ho sempre dato tutto me stesso fino all’ultima partita – ha dichiarato DonnarummaOra sono focalizzato sulla partita che è difficile ed emozionante. Non devo farmi prendere dalle emozioni, che saranno tante. I primi tempi non è stato semplice qui, perché ho tanti amici in Italia, a Milano. Pian piano poi mi sono ambientato e anche qui ho molti amici, ho imparato un po’ la lingua e comunico bene con gli altri. Sto molto bene”.

Gestione cookie