Arthur, ipotesi clamoroso ritorno alla Juventus: l’analisi e i perché

Il centrocampista della Fiorentina potrebbe essere richiamato alla base in vista del prossimo mercato di gennaio: cosa sta succedendo.

Arthur e una storia che potrebbe ripetersi. Un nome che, dalle parti della Continassa, non è mai riuscito ad accendere gli entusiasmi come ci si sarebbe aspettato al suo arrivo. Prima con Andrea Pirlo e poi con Massimiliano Allegri in panchina, il centrocampista classe ’96 non ha trovato la chiave di volta per entrare nei cuori dei tifosi bianconeri. Tante prestazioni sottotono e soprattutto l’impressione di non essersi mai realmente ambientato in un calcio italiano sempre più fisico e altrettanto tattico.

L’avventura al Liverpool doveva essere sinonimo di rinascita, ma nemmeno in Inghilterra Arthur è riuscito ad imporsi. Il ritorno in Italia e ora una nuova grande occasione: la Fiorentina. L’inizio di stagione del brasiliano sembra finalmente essere piuttosto promettente. Grazie alla fiducia che Vincenzo Italiano gli sta trasmettendo, il 27enne sta gradualmente tornando a splendere. Nove presenze su nove in Serie A, di cui sette da titolare sono la dimostrazione che nel capoluogo toscano c’è la voglia e la motivazione di rilanciare un calciatore che fino a poche stagioni fa era perno del centrocampo del Barcellona.

Arthur, le indiscrezioni di un clamoroso ritorno alla Juventus

Proprio dalla Spagna è stata lanciata una bomba di mercato che avrebbe del clamoroso. Secondo il quotidiano Sport, infatti, la Juventus starebbe valutando di interrompere il prestito con la Fiorentina già a gennaio per riportare Arthur in bianconero. Con Allegri, come già detto, il rapporto non è mai stato dei più positivi, ma con le squalifiche di Pogba e Fagioli il tecnico toscano potrebbe prendere in seria considerazione di riportare a Torino un calciatore che conosce già l’ambiente e le pressioni di vestire la prestigiosa maglia della Vecchia Signora. Ma non solo.

Allegri
L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri – TvPlay.it

La dirigenza bianconera, infatti, nonostante l’aumento di capitale operato di recente dalla ricca proprietà Exor, sa di non poter spendere grosse cifre in vista del calciomercato invernale. Ecco perché Arthur rappresenterebbe una soluzione low cost e dall’usato sicuro, nonostante il suo rendimento a Torino non sia mai stato dei migliori. Secondo Tuttosport, invece, le probabilità di un ritorno anzitempo di Arthur sono piuttosto difficili. Il centrocampista si trova molto bene a Firenze e vorrebbe continuare a scendere in campo con costanza, anche per ritrovare quella lucidità fisica fondamentale nel suo ruolo. Insomma, scenari contrapposti tutti da valutare in vista di un mercato invernale che potrebbe regalare sorprese davvero clamorose.

Impostazioni privacy