Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

FREY: “LEAO NON E’ UN FUORICLASSE. IMMOBILE A FINE CICLO. SU LUKAKU…”

frey

Sebastian Frey, ex portiere, è intervenuto ai microfoni di TvPlay.

“LAZIO E ROMA POCO CONTINUE” – “La mancanza di continuità è il principale difetto di Lazio e Roma. Ho letto le dichiarazioni di Sarri e Mourinho, e vedo che si è entrati in clima derby”.

“LUKAKU HA TROVATO CONTINUITA’. IMMOBILE A FINE CICLO” – “Lukaku ha trovato una squadra che gli ha dato fiducia e serenità. Sta facendo un grande campionato a prescindere dalle problematiche. Ha trovato continuità e sta facendo cose importanti. Immobile penso stia arrivando alla fine del ciclo magnifico con la Lazio. Ha battuto tutti i record, gli dovranno fare una statua quando cambierà o farà altre scelte. Mi dispiace vedere mettere in discussione un giocatore così emblematico. Ho visto critiche, è difficile fare di più di quello che ha fatto Ciro. Ma attenzione perché il gol lo vuole ancora fare e il senso del gol non gli manca, potrà dire la sua nel derby”.

“ROMA FAVORITA SULLA LAZIO” – “Il derby lo vince chi sta peggio? A Milano no. (ride ndr.). Sicuramente decideranno gli episodi e l’atmosfera. Sono partite calde. E’ un derby. Vedo leggermente favorita la Roma della Lazio, ma è prima della partita, magari mi sbaglio”

“PROVEDEL PIU’ CERTEZZA DI RUI PATRICIO” – “Provedel sta dando continuità. Ha un punto forte nel portiere. Rui Patricio per quello che vedo non ha tutta questa serenità ed è messo in discussione. Andranno fatte valutazioni e si dovranno vedere. Già l’anno scorso c’era insoddisfazione, anche se Roma non è una piazza facile. Ma a oggi non mi sembra contenta di lui. Sicuramente andranno fatte valutazioni. A Roma si aspettano che il portiere sia una pedina importante. Ora non possiamo dire che è decisivo”.

“FALCONE E DI GREGORIO OPZIONE PER LA ROMA” – “Visto la prestazione di Falcone contro la Roma e le dichiarazioni di Mourinho, che mi rendono felice perché fa piacere quando si riconoscono i meriti dell’avversario, lui potrebbe essere un’opzione. Poi lui tifa la Roma, anche se molti pensano non sia una buona scelta essendo troppo tifoso. Ma sta facendo bene. Anche Di Gregorio. Stanno confermando le cose belle fatte lo scorso anno. Perché non rischiare un portiere italiano? Io valuterei”

“MOTTA PUO’ AMBIRE A SQUADRE IMPORTANTI” – “Thiago Motta si sta rivelando di alto livello per quello che sta facendo, per gestione e carattere e quello che sta proponendo a Bologna. Può ambire tra qualche anno a allenare squadre più importanti”.

“FIORENTINA, CRITICHE ESAGERATE” – “La Fiorentina ha vinto in Europa, ho letto che ha giocato male ed è stata sotto tono. Io dico si può avere un calo, ma sinché si vince. Ho letto critiche considerando che ha vinto esagerate. Starei cauto nei confronti della squadra”.

“IN FIORENTINA – JUVENTUS MANCA IL RIGORE” – “In Fiorentina – Juventus i bianconeri han segnato un gol bellissimo tatticamente. Ma c’era un rigore abbastanza clamoroso per la Fiorentina. Trattenuta importante”.

“LA JUVENTUS LOTTERA’ PER LO SCUDETTO” – “La Juventus darà fastidio per lo scudetto. E’ abituata a vincere e a giocare ai primi posti. L’Inter ha una rosa più ampia, e se i bianconeri non si rinforzano faranno fatica. Però contro la Fiorentina il possesso palla era dei viola e han vinto comunque uno a zero e finita li. E’ questa la Juve che si deve aspettare quest’anno. C’è una solidità difensiva e sono sempre li in agguato. Non penso vinca lo scudetto ma credo lotti per lo scudetto e darà fastidio a Inter e Milan”.

“CALHANOGLU UNO DEI PIU’ FORTI D’EUROPA” – “L”Inter secondo me ha Calhanoglu che nel suo ruolo è uno dei più forti d’Europa, in fase offensiva e difensiva. Vedo una evoluzione e maturità, una gestione straordinaria. La qualità l’ha sempre avuta. Ritengo sia uno dei migliori”

“RABIOT FONDAMENTALE. SI PARLERA’ DI RINNOVO” – “Rabiot è fondamentale per questa Juventus. Da equilibro e qualità. E’ il leader. E’ fondamentale. Per questo si parla di rinnovo. La piazza è abbastanza tranquilla. Io spero per la Juventus possa rimanere per ricostruire una Juve di alto livello. Se ne parlerà più avanti di rinnovo”.

“VLAHOVIC IN DIFFICOLTA'” – “Vlahovic è in difficoltà perché fisicamente non gioca al 100%. il problema fisico lo perseguita. Nella sua prestazione lo condiziona. E’ spaventato, si protegge, o gioca con paura di farsi male. Non è nelle migliori condizioni per mostrare le sue qualità. Me lo sarei aspettato trascinatore, sinceramente oggi rimane un punto interrogativo. Vale la pena investire su un ragazzo che ha un problema che si fa fatica a curare?”.

“LEAO, NON ANCORA FUORICLASSE” – “Leao mi è piaciuto contro il PSG. Quando vedo queste sue prestazioni penso sia il suo problema. E’ molto discontinuo. Ha i colpi da fuoriclasse, ma oggi non lo è ancora perché voglio vedere conferme nelle altre partite. Ma son contento perché ha ricevuto critiche di recente ed è bello vedere che ha fatto una bella prestazione contro il PSG”

“LA FRANCIA E’ INNAMORATA DI FARIOLI” – “Farioli è arrivato in punta di piedi, erano tutti scettici. Nessuno lo conosceva Il calcio francese oggi è innamorato di Farioli per i risultati e per il calcio che propone. Sta giocando bene e concede poco”.

“IN UNA ROSA SERVONO SEMPRE GIOCATORI DI ESPERIENZA” – “Io credo che in una rosa due /tre “vecchietti” me li terrei sempre. Ce n’è sempre bisogno. Marcelo ha contributo con esperienza e carisma alla vittoria della Fluminense”.

Gestione cookie