Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Milan, Pioli ancora sotto attacco: la richiesta dei tifosi

Pioli sotto attacco

Milan, Pioli ancora sotto attacco: la richiesta dei tifosi. Il clamoroso pareggio subito in rimonta al Via del Mare contro il Lecce scatena la rabbia dei tifosi rossoneri

Una partita che il Milan ha tenuto saldamento in pugno per oltre un’ora poteva finire con una sconfitta assurda ma tutto sommato meritata. Il 2-2 maturato al Via del Mare con i padroni di casa capaci di rimontare dallo 0-2 fissato dai gol di Giroud e Reijnders nel primo tempo, apre in via ufficiale la crisi in casa rossonera e rimette in bilico la panchina di Stefano Pioli che nell’immediato post partita è stato travolto dalle critiche dei tifosi milanisti, a dir poco infuriati. La splendida e meritata vittoria nel girone di Champions contro il Paris Saint Germain sembrava aver riportato il sereno dalle parti di Milanello, ma il risultato e soprattutto la prestazione offerta contro i salentini di D’Aversa hanno riacceso polemiche e contestazioni.

I sostenitori del Diavolo hanno preso d’assalto le piattaforme social dove si sono riversati a migliaia per sfogare tutto il loro disappunto: sul banco degli accusati è stato messo in primis lo stesso allenatore emiliano, reo di aver perso il controllo della squadra e di non essere più in grado di trasmettere gioco e personalità ai suoi giocatori. La società dal canto suo ha già fatto sapere che il tecnico non è in discussione: Pioli resterà alla guida del Milan qualunque cosa succeda. I tifosi del Milan però non ci stanno e rilanciano una hashtag molto in voga qualche tempo fa.

Milan, i tifosi invocano l’esonero di Stefano Pioli: il passaparola sui social diventa virale

#PioliOut ha preso piede in pochi minuti diventando di fatto una sorta di parola d’ordine tra i fan rossoneri. “Adesso basta, non se ne può più“. “È ora di cacciarlo, altrimenti sarete complici“. “Chiudiamo sto benedetto ciclo e ricominciamo“. Sfoghi durissimi che sembrano destinati però a cadere nel vuoto: il proprietario del Milan Gerry Cardinale e la dirigenza tutta non hanno cambiato idea: Pioli rappresenta la soluzione e non il problema. Le cattive notizie però non vengono mai sole.

I tifosi vogliono l'esonero di Pioli
Il tecnico del Milan Stefano Pioli – TvPlay.it

Tra due settimane alla ripresa del campionato dopo la sosta il Diavolo ospiterà la Fiorentina al Meazza e contro i viola mancherà sicuramente Olivier Giroud che espulso nel concitato finale del Via del Mare sarà squalificato. Possibile anche il forfait di Rafael Leao uscito al 10′ del primo tempo per un infortunio di natura muscolare.

 

 

 

 

Gestione cookie