Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Chelsea-Manchester City, spettacolo a Stamford Bridge: pareggio nel maxi recupero

Pari spettacolo tra Chelsea e City

Chelsea-Manchester City, spettacolo a Stamford Bridge: pareggio nel maxi recupero. Finisce con un pirotecnico 4-4 la sfida tra i Blues e i campioni d’Inghilterra

Una partita che riconcilia gli spettatori con il gioco del calcio. Quella andata in scena a Stamford Bridge tra Chelsea e Manchester City è una gara che i tifosi delle due squadre e tutti gli appassionati di calcio ricorderanno a lungo. È finita 4-4, un pareggio emozionante e ricchissimo di colpi di scena che alla fine può accontentare soprattutto la squadra di Guardiola che con questo punto rimane in testa alla classifica di Premier League. Una sfida vietata ai deboli di cuore quella andata in scena allo Stanford Bridge con una successione di gol da lasciare letteralmente senza fiato.

Procediamo con ordine: City in vantaggio con il solito Haaland al 25′. Pronta e superba la risposta del Chelsea che in pochi minuti ribalta il risultato: prima Thiago Silva, poi Sterling firmano il momentaneo 2-1 per i Blues. Proprio sul finire del primo tempo il Manchester City trova il gol del 2-2 grazie all’acuto di Akanji, City che in apertura di ripresa si riporta avanti ancora con Haaland. La squadra di Pochettino però non demorde e al 67′ trova il gol del 3-3 con Jackson. Tutto finito? Neanche per sogno perché Rodri, l’autore del gol vittoria in finale di Champions firma la rete del 4-3. Sembra fatta per la squadra di Guardiola ma al quinto degli otto minuti di recupero arriva il definitivo 4-4 grazie a un rigore trasformato da Palmer. Ha vinto il calcio.

Gestione cookie