Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Sinner, brutte notizie: può finire tutto. Cos’è successo

Sinner

Dopo il grandissimo contro Nole Djokovic, Jannik Sinner deve prestare molta attenzione già nel match di domani contro Rune.

Con la pausa del campionato per lasciare spazio agli impegni delle varie nazionali, la luce dei riflettori dei media e dei tifosi si è spostata su un altro sport. In attesa delle due gare decisive di qualificazione al prossimo Europeo dell’Italia guidata da Luciano Spalletti, di fatto, è il tennis a predersi la scena di questi giorni.

In questi giorni, infatti, si stanno disputando a Torino le ATP Finals, dove il grande protagonista, almeno fino a questo momento, è sicuramente Jannik Sinner. L’altoatesino, di fatto, sta entusiasmando tutta l’Italia, grazie alle due vittorie ottenute prima contro il greco Tsitsipas (6-4, 6-2) e poi quella storica contro il numero uno al mondo, ovvero Nole Djokovic (7-5, 7-6 e 6-7).

Proprio la gara contro il serbo, seguitissima anche in televisione ( più di 3 milioni di telespettatori, sommando i dati auditel sia della Rai che di Sky Sport), ha di fatto ‘benedetto’ la grandissima carriera di Jannik Sinner. Lo stesso Nole Djokovic ha elogiato la grande prestazione del tennista italiano che, però, deve prestare attenzione a non far finire subito questo grandissimo momento.

Biasin su Sinner: “Non bisogna farsi prendere dall’entusiasmo, bisogna mettere in conto anche dei possibili momenti negativi”

Fabrizio Biasin, giornalista di ‘Libero’, si è infatti soffermato così sul tennista semifinalista all’ultimo torneo di Wimbledon ai microfoni ufficiali di ‘TvPlay’: “Vittoria di Sinner contro Djokovic? E’ riuscito a compiere qualcosa di straordinario, ma attenzione a farsi prendere dall’entusiasmo. Cerco di spiegarmi meglio. Se adesso tutti quanti ti esaltano, devi mettere in conto che in futuro potrà arrivare un momento negativo. Questo è già accaduto più volte”.

Sinner
Dichiarazioni di Biasin su Sinner (LaPresse) tvplay.it

Il giornalista ha poi continuato il suo intervento su Jannik Sinner: “Magari già domani potrebbe perdere, visto che Rune è forte quanto lui e se va male non bisogna di certo mettergli la croce addosso. Deve godersi il percorso. Sicuramente Sinner è tra i tennisti più forti al mondo. E’ presto a paragonarli a profili importanti come quello di Tomba. Anche perché è un anti-eroe, per così dire. E’ un profilo molto tranquillo”.

Le dichiarazioni di Fabrizio Biasin su Jannik Sinner terminano così: “Ha retto bene i momenti negativi nel match contro Djokovic. Ha giocato un punto straordinario: era stremato, tre metri dietro la linea ed ha trovato un tracciante che ha spinto anche il serbo a fargli i complimenti. Favoriti delle Finals? Sono i migliori otto al mondo, sono tutti favoriti. Finale di Sinner sempre contro Djokovic? Significherebbe ripetere un miracolo”. 

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Impostazioni privacy