Juve-Inter, lascia la Nazionale per infortunio: a rischio il big match

Italia nei guai: un titolare KO, costretto a lasciare il ritiro. Ecco le novità sulle sue condizioni fisiche.

Con questa terza e ultima pausa per le nazionali del 2023 facente riferimento alla nuova stagione si concludono gli incontri della selezione prima di natale.

L’Italia di Luciano Spalletti, terza in classifica, con l’obiettivo di totalizzare almeno quattro punti nelle prossime due gare, ospita allo Stadio Olimpico la Macedonia del Nord, che ci eliminò l’anno scorso dalla corsa al Mondiale.

Poi tutto si concluderà con la “trasferta” in campo neutro contro l’Ucraina in quel di Leverkusen, con i ragazzi in maglia gialla diretti rivali per il secondo posto, l’ultimo a mettere in palio un posto valido per l’accesso a Euro 2024.

Guai per l’Italia, un big finisce ko e lascia il ritiro: le sue condizioni

Insieme all’Italia, che scenderà in campo nella serata di domani, è probante anche il test doppio della nazionale under 21.

Italia
Juve-Inter, lascia la Nazionale per infortunio: a rischio il big match – (LaPresse, TvPlay)

Gli azzurri di Nunziata, freschi della vittoria contro la Norvegia di ottobre, se la vedranno con San Marino per continuare il percorso verso gli Europei di categoria mediante le qualificazioni.

Nell’edizione di questa estate, infatti, gli azzurri erano fra il novero dei favoriti, ma a grande sorpresa avevano perso con la Francia di Kalimuendo e nonostante il difficoltoso trionfo con la Svizzera, avevano poi perso contro la Norvegia a Cluj, con la rete dell'”italiano” Botheim, sancendo anzitempo la definitiva eliminazione.

Oggi gli azzurri sono inseriti nel raggruppamento A, il primo, e occupano il secondo posto dopo tre giornate, al netto di due vittorie e un pareggio, per un totale di sette punti. Davanti solamente l’Irlanda, a punteggio pieno.

Nonostante la gara odierna (ore 18.30) contro San Marino possa sembrare agevole, il vero test difficile sarà quello di martedì, in cui la selezione di Nunziata affronterà proprio l’Eire capolista.

Sarebbe opportuno avere tutti i titolari a disposizione per una gara così difficile, eppure questo non accadrà: Fabio Miretti, forte centrocampista oggi in forza alla Juventus, infatti, ha lasciato il ritiro della nazionale per un problema fisico.

La lombalgia, infatti, che prima e dopo la partita di Cagliari lo aveva messo in difficoltà, ancora non lo ha lasciato in pace e lo priverà del doppio scontro.

I problemi alla schiena, probabilmente, non lo lasceranno in pace nemmeno per le prime gare della sua Vecchia Signora, col calciatore che potrebbe mancare anche ad Allegri, evidenziando ancor di più un’emergenza in mezzo al campo ogni giorno maggiore.

Impostazioni privacy