Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Formula 1, annuncio sorprendente: colpo di scena Alonso

futuro fernando alonso

Novità sorprendente riguardante il pilota più longevo della stagione di Formula 1. Ecco cosa farà in futuro Fernando Alonso

Quarto posto in classifica con 206 punti. Senza dubbio la grande rivelazione della stagione automobilistica 2023 che si è conclusa ieri ad Abu Dhabi è Fernando Alonso. Nonostante sia un pilota molto rinomato e veterano con i suoi 42 anni di età, oltre che dall’esperienza gigantesca, lo spagnolo si può considerare una sorpresa.

Alonso, la scorsa stagione, ha scelto di accettare la proposta dell’Aston Martin. Un binomio vincente che ha portato la vettura inglese a conquistare il quinto posto finale nella classifica Costruttori con 280 punti. L’ex ferrarista ha invece chiuso il mondiale con ben 8 podi stagionali, tre secondi posti e 206 punti. Insomma, un Alonso in stile vecchi tempi.

Alonso ha quindi concluso in maniera positiva la prima delle due stagioni con l’Aston Martin; sembra essere pronto a rilanciare la sua candidatura nel 2024 anche se dubbi sono legati sulla sua tenuta.

L’annuncio di Krack stupisce tutti: “Rinnovo di Alonso? Assolutamente sì”

Fernando Alonso di certo resterà in Aston Martin, nonostante le voci di una sua possibile partenza. Addirittura rumors raccontavano nelle scorse settimane di un possibile clamoroso passaggio in Mercedes, in tandem con Lewis Hamilton; voci, ovviamente, del tutto infondate.

alonso futuro aston martin
Alonso, il futuro in Aston Martin è già scritto (Ansa) – Tvplay.it

L’annuncio clamoroso è arrivato dal team principal Mike Krack che interpellato sul futuro di Alonso ha dato una risposta forse inattesa da molti: “Alonso ancora in scuderia per altri due anni? Penso di non dover rispondere a questa domanda ma assolutamente sì – facendo intendere come alla Aston Martin siano tutti molto possibilisti su una permanenza dello spagnolo anche oltre il 2024.

Ciò vorrebbe dire per Alonso continuare a gareggiare a 44 anni di età in Formula 1, battendo tuti i record in Formula 1. Il tema rinnovo, però, al momento non è preso in considerazione, anche perché si inizierà a discutere nel 2024 del futuro dello spagnolo.

Krack ha anche elogiato il lavoro di squadra di Alonso e del compagno di team Lance Stroll, abili ad affrontare anche periodi di difficoltà nella stagione, dovuti ai problemi della monoposto: “Le vere qualità sono venute fuori in Messico, per entrambi i piloti – ha spiegato – sarebbe stato facile prendere i microfoni e criticare o andare contro il team, e probabilmente sarebbe stato anche meritato. Ma credo che in quel momento siano emerse le vere qualità del carattere di entrambi i piloti nel gioco di squadra”.

Gestione cookie