Infortunio serio, cambiano i piani della Juventus a gennaio

La bella vittoria nel finale nella trasferta di Monza ha evidenziato la forza della Juve. La società intanto perde un serio obiettivo di calciomercato

Nell’ultimo turno di Serie A la Juventus ha vinto nel finale – e dopo tante emozioni – la sfida in trasferta contro il Monza. Decide la rete di Gatti nei minuti di recupero e il club bianconero batte una squadra che lo scorso anno vinse due volte su due contro Allegri. Un ulteriore segnale che questa Juve c’è e lotterà probabilmente fino alla fine per lo scudetto.

Il tecnico e la squadra fino ad ora hanno mantenuto un profilo piuttosto basso, la priorità resta la Champions League ma il primo posto a fine anno non sembra utopia. Intanto il club si muoverà probabilmente sul mercato a gennaio e valuterà varie opzioni. Il reparto che il club proverà a rinforzare è il centrocampo e il ds bianconero Cristiano Giuntoli ha già una lista di calciatori nel mirino. Uno dei nomi più gettonati delle ultime ore rischia però di saltare.

Stiamo parlando del centrocampista danese del Tottenham Hojbjerg, un calciatore che era la priorità nelle idee dell’ex dirigente del Napoli ma che appare come un acquisto sempre più complicato. Se prima la trattativa era bloccata dalle condizioni (la Juve voleva il prestito, il Tottenham puntava a cedere a titolo definitivo) ora c’è un altro problema per i bianconeri e non è da poco. Giuntoli dovrà probabilmente cambiare obiettivo.

Juve, l’infortunio complica i piani di Giuntoli

E’ proprio un ex calciatore della Juve a complicare i piani della società bianconera. Stiamo parlando del centrocampista uruguaiano Rodrigo Bentancur. L’ex pupillo tra l’altro di Allegri ha subìto un grave infortunio, un problema alla caviglia con interessamento dei legamenti e sarà out per oltre due mesi. Un problema non da poco per il tecnico Postecoglou che potrebbe rivalutare la posizione del danese nelle prossime gare bloccandone la cessione. La Juve osserva attentamente questa situazione, ma le ultime informazioni fanno capire che al momento prelevare Hojbjerg in prestito è quasi impossibile. 

l'infortunio di Bentancur rovina i piani di Giuntoli
Juve nei guai, Hojbjerg rischia di sfumare (Lapresse) TvPlay

Il club – per questo motivo – virerà su altri obiettivi e Giuntoli già sta valutando la miglior opzione per il proprio centrocampo. Il sogno è Khephren Thuram del Nizza, ma la società non sembra intenzionata a pizzare colpi importanti e soprattutto grossi investimenti durante la sessione invernale di mercato. Più facile arrivare a Rodrigo De Paul o a soluzioni meno famose come i giovani Habid Diarra e Manu Kone, talenti molto interessanti ma forse non i calciatori pronti che invece chiede Allegri. Le prossime settimane saranno decisive in questo senso, ma quasi sicuramente arriveranno rinforzi a centrocampo. La Juve attende.

Impostazioni privacy