Milan, colpaccio di mercato definito: arriva in estate

Il Milan è sempre più vicino a realizzare un colpo molto importante in sede di calciomercato. Il talento arriverà la prossima estate 

Le notti magiche del Milan, quelle di Champions League, non stanno lasciando grosse soddisfazioni al popolo rossonero; c’è però ancora il match contro il Newcastle che, con un po’ di fortuna, potrebbe rimettere in piedi i giochi.

Tra un po’ altre notti potrebbero condizionare la dirigenza rossonera, e di riflesso anche i tifosi. Sono quelle insonni del calciomercato, dove tra un fax e la chiamata, tutti sono chiamati a centrare i loro obiettivi e a restare nei paletti economici di spese e budget. Le esigenze nell’immediato ci sono e non sono così poche per Stefano Pioli, ma Moncada e Furlani hanno il dovere di guardare un po’ più avanti, a cosa potrebbe succedere in estate e programmare di conseguenza.

Il club del capoluogo lombardo ha messo nel mirino, ormai diversi mesi fa, Assan Ouedraogo, un talento purissimo di 17 anni che si sta mettendo in evidenza allo Schalke 04. Il colpo sarebbe piuttosto grosso, perché in patria è considerato uno dei migliori nel suo ruolo in Bundesliga 2, dove il club di Gelsenkirchen non se la sta cavando per nulla bene. E anche perché la concorrenza per il giovanissimo centrocampista non è affatto poca.

Il Milan scatta per Ouedraogo: primo colpo per l’estate

Il Milan ha fretta di difendersi dalle grinfie di Bayern Monaco, Borussia Dortmund, le big in Premier League (per ora in sordina, stranamente) e anche l’Inter. Secondo quanto riporta il giornalista Nicolò Schira, starebbe trovando il modo per farlo, accelerando definitivamente per la corsa al calciatore.

Il super talento è a un passo dal Milan: i dettagli
Ouedraogo è sempre più vicino al Milan (ansafoto) – tvplay.it

Come si legge sul suo profilo X (o, se preferite, Twitter), il diciassettenne è sempre più vicino a vestire la maglia rossonera e sicuramente il club lombardo è in pole position per assicurarsi le prestazioni del calciatore. Il Milan da par suo resta fiducioso di poter portare a termine l’investimento nei prossimi mesi e chiudere la questione con un lieto fine che potrebbe giovare molto ai progetti rossoneri. Quindi, secondo il giornalista, sono stati fatti molti passaggi concreti nell’affare e ora sta agli italiani chiudere i giochi e non farsi bruciare sul tempo dalle big internazionali. Ouedraogo, in ogni caso, sarebbe subito valutato in prima squadra e potrebbe essere uno dei giovani su cui Pioli punterebbe forte, se dovesse essere lui l’allenatore.

Impostazioni privacy