Leclerc in un altro team, addio Ferrari: fulmine a ciel sereno

Arriva la bomba in Formula 1: pronta l’offerta di un team automobilistico per portare via Charles Leclerc dalla Ferrari in futuro

Il Mondiale di F1 già finito agli archivi non si è concluso brillantemente per la Ferrari. O meglio, gli ultimi risultati sono comunque stati più positivi rispetto ad un inizio di stagione davvero disastroso. Due secondi posti consecutivi per Charles Leclerc hanno leggermente visto una Ferrari in crescendo, ma è indubbio come la scuderia italiana debba lavorare ancora molto per tornare a certi livelli.

Spesso si è parlato di un Leclerc stanco, affranto e turbato dai numerosi problemi tecnici della sua monoposto. In particolare ad inizio anno, quando troppo spesso si è ritrovato vittima di difetti meccanici e di errori strategici della scuderia. Qualcuno ha persino vociferato una volontà di addio per Leclerc, smentita dal pilota monegasco in persona.

Ora però sta venendo alla luce una indiscrezione che avrebbe del clamoroso e che potrebbe sconvolgere il mercato piloti prossimamente. Ovvero la possibilità concreta che Leclerc finisca nel mirino di una scuderia rivale alla Ferrari, pronta ad uno scippo clamoroso nei prossimi mesi.

Giorgio Terruzzi è sicuro: “Un team di F1 farà un’offerta per Leclerc”

A lanciare la bomba è stato Giorgio Terruzzi, il noto giornalista esperto di motori, vera e propria certezza quando si parla di Formula 1. Il cronista ha fatto intendere che Leclerc avrebbe già ricevuto una proposta da parte di un team che in quest’ultimo anno si è comportato molto bene in pista.

Leclerc addio Ferrari
Leclerc tentato dall’Aston Martin per il dopo-Alonso (Ansa) – Tvplay.it

L’Aston Martin avrebbe proposto a Leclerc di unirsi al team inglese al termine del suo contratto con la Ferrari, ovvero a partire dal gennaio 2025. Un retroscena che rischia di sconvolgere gli equilibri della Formula 1: “Nella testa di Lawrence Stroll (proprietario Aston Martin) c’è già un’offerta pronta per Leclerc. Poi che lui sia interessato è un altro paio di maniche”.

L’idea sarebbe quella di sostituire Fernando Alonso, ormai 42enne pilota e veterano dell’Aston Martin, con il più giovane e stimato Leclerc, che dunque avrebbe la chance di cambiare aria. Ma come sostiene Terruzzi stesso, non è affatto sicuro che tale opzione possa interessare al monegasco classe ’97.

Tra l’altro nelle ultime ore pare si stia lavorando alacremente in casa Ferrari per blindare Leclerc, con un maxi-rinnovo fino al 2029 ed un netto aumento di stipendio. Leclerc ha sempre ammesso di amare molto la Rossa e di voler vincere il Mondiale in Rosso. Ma nuove delusioni potrebbero portarlo a prendere altre decisioni.

Impostazioni privacy