Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Inter-Juve, colpo di scena nella volata scudetto: il bomber va KO

Bomber ko Inter Juve

Juventus e Inter sono tornate a lottare per le posizioni di vertice in Serie A. Un infortunio nella big rischia di complicare i piani

Dopo una stagione passata ad ammirare il Napoli di Spalletti cannibalizzare il campionato, Inter e Juventus sono tornate a lottare per il titolo. Nella volata scudetto, però, non mancano i colpo di scena: un bomber è andato K.O.

Nerazzurri e bianconeri duellano senza esclusioni di colpi ormai da qualche giornata. Dopo lo scontro diretto dell’Allianz Stadium finito in parità entrambe le compagini sono scese in campo nella quattordicesima giornata di Serie A.

La Juventus ha vinto in extremis a Monza, squadra che la scorsa stagione aveva battuto gli uomini di Allegri due volte su due. L’Inter, invece, ha fatto bottino pieno in un campo difficile come lo Stadio Maradona, dove ha avuto la meglio sul Napoli con un secco 3-0. E ieri sera i bianconeri sono tornati in testa dopo il successo casalingo sui partenopei ed attendono ora la risposta dei nerazzurri.

Brutta notizia per il tecnico: l’attaccante si sottopone alle cure

Ne precedente turno di campionato, nel quale entrambe le squadre in lizza per il titolo hanno ottenuto la vittoria, una delle due ha dovuto fare i conti con una brutta notizia.

Nel match dello Stadio Diego Maradona tra Napoli e nerazzurri, infatti, Simone Inzaghi ha perso il suo bomber per infortunio. Si tratta di Marko Arnautovic, attaccante austriaco tornato all’Inter nel corso dell’ultima estate.

Arnautovic infortunio
Marko Arnautovic nel match contro il Napoli ha accusato un altro problema fisico (Ansa) – tvplay.it

L’ex Bologna è alla sua seconda esperienza in nerazzurro, dopo quella fugace nell’anno del triplete, ma fino ad ora il suo ritorno è stato caratterizzato dalla sfortuna. Alla fine di settembre, nel corso del match contro l’Empoli, l’austriaco era stato costretto ad alzare bandiera bianca per una distrazione muscolare che lo ha tenuto lontano dai campi per oltre un mese.

Dopo l’atteso rientro Arnautovic si è sbloccato nel match di Champions contro il Benfica dando il via alla rimonta nerazzurra, ma nella gara contro il Napoli ancora una volta è stato protagonista di un problema fisico. A seguito di un contrasto di gioco l’austriaco è rimasto a terra dolorante alla mano. Gli esami eseguiti al rientro a Milano hanno evidenziato una frattura alla falange del mignolo sinistro.

Questo episodio obbligherà Arnautovic a scendere in campo con una vistosa protezione alla mano, ma comunque non lo costringerà a guardare ancora i compagni dalla panchina rimanendo, dunque, a disposizione di Simone Inzaghi per i prossimi match dei nerazzurri.

Gestione cookie