Juve, Pistocchi netto: “C’era rigore per il Napoli”

Dopo la gara di ieri sera tra la Juventus ed il Napoli, il giornalista Maurizio Pistocchi ha pubblicato un tweet molto polemico.

Dopo quello di una settimana fa contro il Monza, Federico Gatti ha regalato un’altra vittoria a Massimiliano Allegri. La Juventus, infatti, ha battuto ieri sera il Napoli di Walter Mazzarri con una rete del difensore centrale. Con questo successo, aspettando la sfida di San Siro di questa sera tra l’Inter e l’Udinese, il team piemontese si è riportato primo in classifica. 

La Juventus è stata bravissima a saper sfruttare una delle due occasioni che le sono capitate nel match di ieri sera dell’Allianz Stadium contro il Napoli. Quest’ultimo, invece, ha sicuramente giocato meglio, ma ha gettato più di un’opportunità per andare in vantaggio, soprattutto quella sprecata da Khvicha Kvaratskhelia.

Al netto delle poche azioni da gol create, la Juventus ha dimostrato ancora una volta sia la sua fame di vittorie che la cura ad ogni minimo dettaglio. La squadra di Allegri, infatti, è unita e compatta per raggiungere l’obiettivo di tornare ad essere competitiva fino alla fine verso la vittoria finale dello Scudetto. Tuttavia, oltre ai meriti per aver battuto il Napoli campione d’Italia, bisogna registrare anche il tweet polemico di Maurizio Pistocchi.

Juve-Napoli, il tweet di Maurizio Pistocchi: “Orsato ed il VAR non vedono una trattenuta di Cambiaso su Kvaratskhelia”

Il giornalista, infatti, si è espresso così su un episodio avvenuto nel corso della gara di ieri sera: “Al 65’, Orsato ed il VAR non vedono una trattenuta di Cambiaso ai danni di Kvaratskhelia in area di rigore bianconera, totalmente ignorata dalla regia tv (prima o poi capiremo cosa succede allo Stadium?) che non ha riproposto neanche un replay”. 

Cambiaso e Kvaratskhelia
La trattenuta di Cambiaso su Kvaratskhelia era da rigore per Maurizio Pistocchi (LaPresse) tvplay.it

Maurizio Pistocchi ha poi commentato anche il gioco espresso dalla Juventus di Massimiliano Allegri: “Dopo aver sconfitto Fiorentina, Cagliari e Monza, e pareggiato con l’Inter, batte anche il Napoli con un gol di Federico Gatti. In nessuna di queste gare ha avuto il dominio del possesso palla, con Fiorentina, Monza e Napoli non ha superato il 34%. In pratica, la Juve ha vinto tre gare su quattro lasciando pallone e campo all’avversario, come una volta facevano le squadre piccole, che perciò venivano definite provinciali”

Il tweet del giornalista si conclude così: “Il miglior Napoli della stagione crea di più e gioca meglio, ma spreca due clamorose occasioni con Kvaratskhelia e Di Lorenzo. Chissà se Gene Gnocchi darà alle stampe il suo secondo best seller ‘Il c**o di Allegri”.

Impostazioni privacy