Ufficiale Sinner, arriva un durissimo colpo: cos’è successo

Jannik Sinner sta chiudendo questo 2023 con una delusione, il tennista italiano è scalzato in maniera sorprendente.

La vittoria della Coppa Davis per Sinner non è stata sufficiente, c’è qualcosa che proprio non può essere migliorabile in queste ultime settimane dell’anno. Il mondo del tennis italiano ha trovato una sorta di nuovo re in Jannik Sinner, l’altoatesino ha dimostrato in queste settimane di poter smentire anche i più scettici con il suo gioco davvero scintillante.

La gestione fisica mostrata nel corso del tempo ha premiato il giovane campione che ha saputo dosarsi per arrivare agli ultimi appuntamenti importanti al massimo della forma. Sinner ha trionfato in campo, tuttavia ciò non è bastato a primeggiare anche in altri settori e la conferma è arrivata proprio in queste ore. Un aspetto di non poco conto, con il tennista amareggiato per il dato appena emerso.

Sinner scende in classifica, i dettagli

Una particolare graduatoria colloca fuori dal podio il tennista italiano, uno smacco che già dal 2024 potrebbe essere superato con grande slancio. Sinner ha ancora da recuperare un bel po’ di terreno su un campo particolare, ma il suo talento lo porterà comunque ben presto a superare quelli che sono i “mostri sacri” in materia.

Durissimo colpo per Sinner
Novak Djokovic ha guadagnato il doppio rispetto a Sinner nel 2023 (ansa foto) – tvplay.it

Le stime eseguite dagli esperti non lasciano dubbi, Sinner è quarto per incassi nel tennis mondiale. L’anno appena concluso non lo vede sul podio per quanto riguarda il montepremi raggiunto, in una classifica dove Djokovic domina sempre in maniera indiscussa.

Il tennista serbo è primo nel Ranking Atp ma anche in quella dei guadagni. Nel 2023 Djokovic ha incassato circa 16 milioni di dollari, mentre nel corso della sua carriera è arrivato quasi a 180 mln di guadagni anche grazie e soprattutto alle sue vittorie: numeri mostruosi e difficili da scalare nel corso della carriera per ogni tennista.

Djokovic probabilmente nel 2024 punterà ai 200 mln per chiudere al meglio, ma attenzione proprio allo stesso Sinner che avrà molte più chance di incrementare il suo bottino conquistando nuove vittorie. Il tennista italiano è arrivato quarto nei guadagni del 2023, con un incasso di circa 7,3 milioni di euro.

Lo slancio economico è arrivato proprio per il finale di stagione in crescendo ed a questa cifra – ovviamente – non va considerata la parte che maturerà prossimamente con le nuove sponsorizzazioni. Sinner è dietro a Djokovic, Alcaraz e Medvedev ma solo per il montepremi conquistato: il 2024 farà ripartire tutti da zero e l’altoatesino proverà ad essere il migliore in ogni ambito.

Impostazioni privacy