Champions League, Milan e Napoli agli ottavi se…: tutte le combinazioni

Champions League, Milan e Napoli agli ottavi se…: tutte le combinazioni. È una vigilia carica di attese e tensioni per rossoneri e azzurri

Si conclude con l’ultimo turno la fase a gironi della Champions League. Una vigilia che le squadre italiane affrontano con stati d’animo diversi. Mentre Inter e Lazio sono già qualificate agli ottavi e c’è solo da stabilire se da vincitrici dei rispettivi gironi o da seconde, Milan e Napoli rischiano di concludere con largo anticipo il loro percorso nella competizione europea più importante. Tra le due squadre però c’è una differenza siderale che andremo ad analizzare rapidamente. Tornando ad Inter e Lazio, il compito della squadra di Simone Inzaghi è molto più agevole rispetto a quella di Sarri: per vincere il proprio raggruppamento Lautaro e compagni devono battere la Real Sociedad al Meazza, mentre i biancocelesti sono chiamati superare l’Atletico Madrid al Wanda Metropolitano.

Si diceva di Milan e Napoli: agli azzurri campioni d’Italia che stasera affrontano al Maradona i portoghesi del Braga sarà sufficiente un pareggio per accedere alla fase a eliminazione diretta. Alla squadra di Pioli serve invece un miracolo, forse anche doppio: in primis c’è da avere la meglio sul Newcastle al St.James’ Park e poi bisogna sperare che il già qualificato Borussia Dortmund, in testa al girone con 10 punti, faccia lo sgambetto al Paris Saint Germain.

Champions League, il Milan è quasi fuori: rebus terzo o quarto posto

Il problema principale per il Milan è che il Paris Saint Germain per qualificarsi come secondo alle spalle del Dortmund può accontentarsi di un pareggio: in caso di arrivo a pari punti con il Milan infatti, Mbappé e compagni passerebbero grazie alla migliore differenza reti nei due scontri diretti. Per questa ragione l’obiettivo più alla portata del Diavolo sembra essere il terzo posto che dà diritto a disputare i play off di Europa League a metà febbraio. Ma in questo caso c’è da capire quanto possa convenire al Milan retrocedere nella seconda coppa europea che garantisce introiti molto più modesti rispetto alla Champions e può togliere energie preziose in ottica campionato.

Milan e Napoli a rischio eliminazione
Ottavi in bilico per Milan e il Napoli – TvPlay.it

Ma non è questo un ragionamento che a Milanello possono permettersi di fare: a Newcastle bisogna vincere per non avere rimpianti, poi si vedrà. Tornando invece al Napoli, in realtà gli azzurri possono anche perdere contro il Braga purché lo facciano con un solo gol di scarto: gli ottavi sono davvero a un passo.

Impostazioni privacy