Maignan ha detto basta: addio Milan

Doccia fredda per il Milan e i suoi tifosi. Maignan ha detto basta: addio al Diavolo rossonero. Ecco tutti i dettagli

Mike Maignan, nonostante alcune errori, rimane sempre uno dei migliori portieri in circolazione. Fin qui impossibile dimenticare la palla che gli è sfuggita dal guantone sulla non irresistibile conclusione di Karim Adeyemi che ha messo il punto esclamativo nel match di Champions League contro il Borussia Dortmund e la dormita sulla punizione da posizione molto defilata di Brescianini nella partita contro il Frosinone.

Anche in questa prima parte di stagione in cui il suo rendimento è stato altalenante, come del resto quello dei suoi compagni, Magic Mike ha dato comunque prova di essere un valore aggiunto del Milan: nel match contro i ciociari, oltre ad un salvataggio su Cuni quando il punteggio era ancora inchiodato sullo 0-0, con un lancio di 70 ha servito a Pulisic l’assist per il provvisorio 2-0.

Non meraviglia, dunque, che il numero 1 rossonero sia in cima alla lista dei desideri dei top team europei. La vera notizia è che Mike Maignan si è ormai stufato del Milan ed è, quindi, pronto a fare le valigie.

Maignan tra il Paris Saint-Germain, il Chelsea e il Bayer Monaco

Mike Maignan sfoglia la margherita. La trattativa con il Milan per il rinnovo di contratto, in scadenza a giugno del 2026, stando a quanto riportato da ’90min’, segna il passo, motivo per il quale il numero 1 rossonero si guarda intorno. Del resto, gli estimatori non  gli mancano.

Maignan addio Milan
Maignan nel mirino di Chelsea, PSG e Bayer Monaco (Ansa) -tvplay.it

In pole position c’è il Paris Saint-Germain nel cui settore giovanile è cresciuto il 28enne rossonero prima di andare a farsi le ossa al Lille dove ha vinto, nella stagione 2020-21, il titolo della Ligue 1. Dopo l’ennesima figuraccia di Gigio Donnarumma, espulso dopo 1o minuti del match contro il Le Havre per un’entrata kamikaze su Josué Casimir, i dirigenti del club transalpino hanno ormai le tasche piene del portiere di Castellammare di Stabia.

Il club ha individuato nel suo sostituto al Milan il suo erede in quello che sarebbe un nuovo capitolo dei loro destini incrociati. Occhio, però, anche al Chelsea che già in estate ha chiesto informazioni su Maignan durante le trattative che hanno portato Pulisic e Loftus-Cheek alla corte di Stefano Pioli.

I blues, nonostante l’arrivo in estate di Robert Sanchez e con ancora sotto contratto un Kepa Arrizabalaga, il più costoso portiere della storia con gli 80 milioni di euro sborsati dal Chelsea nel 2018 per strapparlo all’Athletic Bilbao, che si sta riscattando in prestito al Real Madrid, sono alla ricerca di un altro portiere e pertanto seguono con attenzione l’evoluzione della situazione contrattuale dell’estremo difensore francese.

Ma alla finestra c’è anche il Bayer Monaco che vede in Maignan il potenziale sostituto in prospettiva di Manuel Neuer. Insomma, Maignan ha solo l’imbarazzo della scelta, con il Milan che continuando a traccheggiare rischia seriamente di perdere il suo ‘Magic’ number 1.

Impostazioni privacy