Milan, lui al posto di Pioli: Furlani in ‘missione’

Il destino di Stefano Pioli al Milan sembra ormai segnato, Furlani avrebbe già individuato quello che sarà il prossimo allenatore rossonero.

L’addio di Stefano Pioli è quasi dato per assodato, il tecnico rossonero ormai ha ben poche chance di restare nella prossima stagione e c’è un nome su tutti che avanza con decisione.

Stefano Pioli è l’allenatore più traballante delle ultime ore. La sfida di Champions League sarà decisiva per il Milan ma anche per il tecnico, che si gioca un pezzo di futuro. L’esonero dell’allenatore potrebbe avvenire in maniera immediata o comunque al termine della stagione, quando la separazione tra le parti sembra scontata.

I tifosi rossoneri hanno smesso di dedicargli il coro da discoteca, anche perché il Milan in questa stagione ha già avuto troppi alti e bassi. La gara di Bergamo ha confermato come la squadra sia in difficoltà e la dirigenza sembra già passata alle contromisure.

Furlani si è già messo all’opera per trovare un nuovo tecnico. Un allenatore con altre motivazioni potrebbe cambiare le sorti del Milan in futuro.

Dalla Premier arriva il nuovo tecnico rossonero

L’eventuale esonero di Pioli nei prossimi giorni sarebbe gestito da un traghettatore, l’esempio di Napoli con Mazzarri al posto di Garcia potrebbe essere ricalcato dalla dirigenza rossonera. Un tecnico esperto per concludere la stagione (Donadoni o Tassotti) per poi aprire le porte a un giovane emergente: la dirigenza ha pronto un piano decisivo. La missione rossonera sarà speciale, Furlani vorrebbe un tecnico come Roberto De Zerbi al Milan.

Addio Pioli Milan
Roberto De Zerbi candidato al Milan del futuro (ansa foto) – tvplay.it

De Zerbi non scarterebbe a priori un ritorno in Italia anche se al momento è davvero molto quotato in Premier League. Nel Milan è cresciuto, era un trequartista nel settore giovanile, è rimasto sempre legato all’ambiente e la prospettiva di allenare il club rossonero lo stuzzica parecchio.

Il Brighton, al momento, si sta ripetendo e De Zerbi sta convincendo sempre più in Premier League con un gioco dinamico e spettacolare e sembra destinato ad affermarsi in quel torneo. Il campionato inglese lo ha accolto ben volentieri, ma la nostalgia di casa potrebbe farsi sentire ben presto.

Roberto De Zerbi al Milan è la soluzione ideale un po’ per tutte le parti in causa. De Zerbi lavorerebbe con la dirigenza per una piena rivoluzione della rosa seguendo il solco delle altre big. Qualche top player andrebbe via (soprattutto chi ha un ingaggio oneroso), con il tecnico che punterebbe sui giovani e con una squadra che potrebbe integrarsi benissimo al suo tipo di calcio. Il tecnico proseguirebbe con il 4-3-3 ma potrebbe lanciare definitivamente in rossonero giovani calciatori come Bartesaghi, Traorè, Colombo e Camarda per un ciclo davvero rinnovato.

Impostazioni privacy