Non arriva l’aiuto di Allegri a Spalletti: intrigo Nazionale

Allegri non riesce ad ‘aiutare’ Spalletti come avrebbe voluto: il giocatore nel mirino si allontana sempre di più, ecco cosa sta succedendo.

La Juventus di Massimiliano Allegri è concentrata sugli impegni da dover affrontate e può certo sfruttare la mancata partecipazione alle coppe per preparare un impegno a settimana. Se la squadra è impegnata sul campo, Cristiano Giuntoli lavora sul mercato a caccia di potenziali rinforzi che possano migliorare la squadra bianconera. In questo senso la pista per un’alternativa che avrebbe fatto comodo si sta via via complicando.

La Juventus, ormai è noto, è alla ricerca di profili mirati che possano andare a coprire determinate e specifiche zone di campo e che, al tempo stesso, non comportino un dispendio eccessivo in termini economici. Questo discorso vale soprattutto per il centrocampo dove diversi sono i nomi finiti nel mirino di Cristiano Giuntoli.

Uno di questi riguarda un giocatore della Nazionale Italiana, che negli Europei 2020 è stato un perno e protagonista assoluto. Stiamo parlando di Jorginho, tornato alla ribalta nell’ultima tornata di convocazioni.

Il classe 1991 rientra nei profili visionati dalla Juve per la sua esperienza internazionale ma anche per la sua conoscenza del campionato italiano dal momento che ha già giocato in Serie A, con Verona e Napoli. L’operazione però al momento risulta tutt’altro che semplice.

Calciomercato Juventus, Jorginho è un obiettivo: la posizione dell’Arsenal

Nel mese di gennaio potrebbe arrivare il primo affondo della Juventus per Jorginho già a gennaio. Il suo profilo sarebbe stato ritenuto in linea con le esigenze di Max Allegri dopo gli stop di Fagioli e Pogba. Ma, secondo ‘Calciomercato.it’, l’eventuale affare sarebbe tutt’altro che semplice.

Il motivo? La resistenza dell’Arsenal. Il centrocampista è sotto contratto con il club londinese fino a giugno del 2024. E sembra proprio che Mikel Arteta voglia tenerlo con sé in Inghilterra.

Jorginho non arriva alla Juve di Allegri
Jorginho si allontana dalla Juventus: l’Arsenal non intende cederlo (LaPresse) – Tvplay.it

Una scelta questa che in ogni caso stupisce e non poco visto che l’italo-brasiliano nelle gerarchie di Arteta non sta trovando particolarmente spazio. E proprio il passaggio a gennaio in un altro club, magari alla Juventus a prezzo di saldo, aiuterebbe lo stesso Jorginho a ritrovare continuità e a ‘rilanciarsi’, anche in ottica Nazionale.

Fattore questo che farebbe senza dubbio bene anche all’Italia di Luciano Spalletti che non intende rinunciare a lui e alle sue qualità, considerato come il tecnico di Certaldo debba già rinunciare a Tonali perché squalificato.

Impostazioni privacy