Bologna, un anno senza Mihajlovic: il ricordo di Thiago Motta emoziona i tifosi

L’attuale allenatore rossoblu ha voluto dedicare un pensiero al suo predecessore tragicamente scomparso un anno fa: le sue parole.

E’ passato un anno dalla scomparsa di un guerriero. La prematura morte di Sinisa Mihajlovic ha sconvolto il mondo del pallone, specialmente il Bologna che con l’allenatore serbo ha saputo coltivare nel corso degli anni un rapporto sfociato in qualcosa che è andato ben oltre il calcio e lo sport. Ecco perché la società rossoblu, in vista della prossima partita di campionato in programma domenica contro la Roma, è pronta ad omaggiare il suo ex allenatore. Era il 16 dicembre del 2022 quando Sinisa ha dovuto arrendersi ad una tragica quanto maledetta malattia che l’aveva colpito tre anni prima.

La leucemia mieloide acuta sembrava essere sconfitta, ma l’inaspettato annuncio dello stesso allenatore nel marzo del 2022 aveva fatto calare nuovamente i fantasmi. Sinisa ha lottato con coraggio ed estrema vitalità fino alla fine, circondato dalla sua meravigliosa famiglia che non l’ha mai lasciato solo, nemmeno nei periodi più bui. Il tempo passa ma il ricordo non può che restare indelebile. A Bologna Mihajlovic è ancora nel cuore dei tifosi, ma anche di coloro che non si ritengono così appassionati di calcio. La sua lotta, d’altronde, è stato un inno alla vita che ha saputo toccare le corde di chiunque.

Mihajlovic, il commovente ricordo di Thiago Motta

Mihajlovic è stato senza dubbio il primo artefice della crescita incredibile che sta dimostrando il Bologna in questo avvio di stagione. Il quarto posto conteso con la Roma e la voglia di assaporare l’Europa sono sogni e obiettivi partiti da lontano. Dal suo ritorno a Bologna nel gennaio del 2019, Sinisa ha saputo costruire, mattoncino dopo mattoncino, una squadra che è poi cresciuta alla distanza. A raccogliere una parte del lavoro seminato dall’allenatore serbo è stato poi il suo successore Thiago Motta, altrettanto bravo a dare una nuova identità ai rossoblu e spingendo i suoi ragazzi verso posizioni decisamente inusuali.

Bologna
Il ricordo dei tifosi del Bologna per Sinisa Mihajlovic – TvPlay.it

Proprio l’attuale tecnico dei felsinei, intervenuto quest’oggi in conferenza stampa a due giorni dal match con la Roma, ha voluto dedicare un emozionante ricordo al suo predecessore, scomparso prematuramente un anno fa. “Nel momento della difficoltà non si è mai arreso, è un grande uomo di sport e nella vita. Lo ha trasmesso a me ma anche ai ragazzi e a tante persone in tutto il club. Ovviamente un pensiero va alla famiglia. La cosa importante è che nella difficoltà ci ha mostrato di non arrendersi mai, questo rimarrà non solo per me ma anche tante persone, per la gente e per i nostri tifosi che hanno avuto la fortuna e il privilegio di condividere momenti belli con lui. È una spinta in più e uno stimolo in più per questo gruppo anche per domenica: che possa essere con noi e dare una mano a questo gruppo per continuare a crescere”.

 

Impostazioni privacy