Lazio, Lotito alla cena di Natale: “Il campionato è ancora lungo. Con la determinazione e il sacrificio si possono ottenere i risultati”

Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha parlato del momento dei biancocelesti nel corso della cena organizzata dalla società in concomitanza del Natale

Nel corso della cena di Natale della Lazio, tenutasi a Spazio Novecento, Claudio Lotito ha parlato del momento che sta attraversando la squadra. TvPlay, presente all’evento in quanto official partner del club capitolino, ha raccolto le dichiarazioni del patron biancoceleste.

Queste, nel dettaglio, le sue parole: “Contro l’Inter, nonostante non abbiamo raccolto punti, abbiamo messo in campo determinazione, orgoglio e spirito di gruppo. Questo vuol dire che noi dobbiamo vincere la partita più importante, cioè quella della vita. Il campionato è ancora lungo, se noi siamo convinti dei nostri mezzi possiamo ottenere i risultati che vogliamo. Nel recente passato lo avete fatto, noi dobbiamo essere un punto di riferimento specialmente per i giovani facendo capire alle persone che con il sacrificio, con le rinunce, con la forza della passione e dei sentimenti si possono ottenere i risultati. I sentimenti sono anche quelli dell’amicizia, come quella che c’è all’interno dello spogliatoio. La storia non la dimentico, perché aiuta a non dimenticare le cose. L’orgoglio dell’appartenenza è importante, altrimenti si è mercenari. Chi conosce la storia sa che i mercenari hanno perso tutte le guerre. Noi dobbiamo metterci a servizio dei tifosi, perché senza di loro nulla avrebbe senso. In campo che ci andremmo a fare senza loro? Questo deve essere il tema”. 

Impostazioni privacy