Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Dalla Lazio alla Roma: offerta accettata

Mercato obiettivo comune Lazio Roma

Il mercato delle romane sta per decollare con un nome che le coinvolge entrambe, Mourinho e Sarri questa volta possono sorridere

Il campionato di Lazio e Roma non sta proseguendo nel migliore dei modi e a gennaio ci sarà bisogno di qualche innesto nuovo per rilanciare le proprie ambizioni. Un profilo potrebbe fare al caso dei due tecnici e ora c’è la possibilità di presentare offerte.

Se Atene piange Sparta non ride. La situazione di Lazio e Roma in campionato è disastrosa. Le due squadre capitoline occupano rispettivamente l’undicesimo e il settimo posto, frutto di un avvio sbagliato e di continue ricadute. Nell’ultima giornata è arrivata una doppia sconfitta. Per i biancocelesti l’impegno era proibitivo contro l’Inter e lo 0-2 finale testimonia il gap netto con la squadra di Inzaghi.

Sarri ha provato a limitare la capolista ma ne esce con le ossa rotte e con una classifica che adesso inizia ad essere preoccupante. Il treno europeo rischia di scappare definitivamente e la conquista degli ottavi di Champions League non può bastare a tenere calmi i tifosi.

Dal canto suo Mourinho deve fare i conti con la caduta fragorosa di Bologna. Troppo superiore nel gioco l’undici di Thiago Motta che non ha lasciato replica ai giallorossi. Un gol per tempo e tanti saluti al quarto posto. Adesso anche le certezze sul prolungamento di contratto del portoghese iniziano a venire meno.

Roma e Lazio si sfidano sul mercato: un obiettivo comune

Ad aiutare Lazio e Roma potrebbe essere il mercato invernale, in cui si sta palesando un’ottima chance proveniente dalla Premier League. La scorsa estate biancocelesti e giallorossi erano sulle tracce di Willy Gnonto, considerato pedina importante sia nello scacchiere di Sarri che di Mourinho.

Gnonto nel mirino delle romane
Arriva un jolly per le romane (TvPlay – ANSA)

L’esterno italiano scuola Inter sta affrontando una stagione non troppo positiva con il Leeds, in Championship. Fino a questo momento ha messo insieme un solo gol e un solo assist, non riuscendo a replicare quanto di buono mostrato in Premier League l’anno scorso. Il suo campionato si concluse con 28 presenze, 4 reti e 4 assist, tanto da attirare l’attenzione di diverse big europee, non solo italiane.

La Lazio lo vorrebbe come alternativa a Zaccagni e Felipe Anderson sugli esterni d’attacco, mentre per la Roma potrebbe agire come vice Dybala, regalando un pizzico di brio ed imprevedibilità. Come riportato dal portale inglese footballinsider247.com, il Leeds di Daniel Farke ha aperto alla cessione ed è disposto ad ascoltare offerte. Vedremo se proprio dalla Capitale arriverà quella giusta.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Gestione cookie