Scambio last-minute con Sensi: Inzaghi ha il bomber

Simone Inzaghi è pronto a ricevere il bomber tanto desiderato dopo uno scambio last-minute che vedrà protagonista anche Stefano Sensi

C’è una certa urgenza in casa Inter di intervenire sull’imminente mercato di gennaio. La gara persa contro il Bologna che è costata la precoce eliminazione in Coppa Italia agli uomini di Inzaghi ha messo a nudo alcuni limiti della rosa nerazzurra.

Con un campionato in discesa ma ancora tutto da conquistare e soprattutto una Champions in cui si vuole essere protagonisti come l’anno scorso, l’idea del tecnico piacentino è quella di chiedere alcuni rinforzi in vari reparti a Marotta. A partire dalla difesa dove con gli infortuni di Dumfries e soprattutto Cuadrado la coperta è corta tra centrali ed esterni.

Ma anche in attacco non tutto brilla. Sono solo in quattro a contendersi i posti e se qualcuno di loro viene meno – come Lautaro Martinez fermatosi contro i felsinei ed indisponibile per il Lecce – c’è già una sorta di emergenza. Inzaghi vuole almeno un’altra punta. La dirigenza è pronto ad accontentarlo, magari sacrificando qualcuno a centrocampo, l’unico reparto che sembra completo e anzi c’è qualcuno di troppo.

Scambio last-minute per il bomber: parte Sensi, Inzaghi avrà l’attaccante

Questo qualcuno di troppo corrisponde al nome e cognome preciso di Stefano Sensi. L’ex Monza non riesce proprio a fare la differenza in maglia nerazzurra e a rilanciarsi. Ancora una volta, anche quest’anno, è stato frenato da diversi infortuni. L’ultima chance probabilmente è stata sprecata, anche perché il suo contratto è in scadenza a giugno e difficilmente verrà rinnovato. La società proverà a venderlo a gennaio per non perderlo a zero.

Scambio con Sensi: Inzaghi e l'Inter hanno l'attaccante
Stefano Sensi può portare all’Inter l’attaccante tanto desiderato da Inzaghi – (ANSA) – tvplay.it

L’idea venuta a galla in queste ore è mettere su uno scambio che potrebbe prendere corpo negli ultimi giorni di calciomercato di gennaio e che farebbe comodo ad entrambi. La squadra interessata è il Torino che accoglierebbe il centrocampista ex Sassuolo in cambio di Tony Sanabria.

L’attaccante è l’uomo indicato da Inzaghi per rafforzare la propria rosa. Naturalmente l’ex Roma non andrebbe a fare il titolare ma rappresenterebbe un’alternativa importante dietro alla coppia Lautaro-Thuram, probabilmente molto di più di quanto riescano a fare oggi Sanchez e Arnautovic.

L’idea può prendere corpo con il passare dei giorni, in vista della fase conclusiva del mercato invernale. Sanabria in questo momento ha ritrovato la titolarità al Torino con la svolta di Juric che è passato alle due punte, giocando in tandem con Zapata. Prima li alternava ma i risultati stentavano ad arrivare. Adesso il paraguaiano è tornato decisivo ed anche il mercato è tornato a bussare alle sue porte.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI: Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy