Salta il banco per Zirkzee: squadra tutta nuova

Continua a tenere banco il futuro di Zirkzee, la grande rivelazione del campionato di Serie A: spunta una nuova pretendente per l’ex Bayern

Ormai Joshua Zirkzee mette tutti d’accordo. Il talento di proprietà del Bologna continua a rendersi protagonista di prestazioni sul campo da incorniciare, è lui il vero trascinatore della squadra guidata da mister Thiago Motta. Gol, assist, dinamismo, tecnica e forza fisica: all’attaccante classe 2001 (che compirà 23 anni il prossimo 22 maggio) non manca davvero niente per arrivare nell’elite del calcio che conta.

Tutto lascia pensare che l’ex attaccante del Bayern Monaco riuscirà a costruirsi una carriera importante. Il club rossoblù, ovviamente, ne è consapevole, ragion per cui spera di poter guadagnare il più possibile dalla cessione della punta olandese. Il gioiello di Schiedam, dal canto suo, ha già attratto l’attenzione delle big.

Per quanto concerne la Serie A, Milan e Juventus lo aggiungerebbero molto volentieri alla propria rosa. Soprattutto i rossoneri, poiché nel loro caso l’acquisto di un nuovo centravanti di spessore è a dir poco imprescindibile. Zirkzee dà la netta impressione di essere già pronto per il salto in un contesto più prestigioso rispetto a quello emiliano.

Un qualcosa che, comunque, non accadrà prima della prossima sessione estiva di calciomercato, a meno di sorprese. C’è un dettaglio, però, che potrebbe fare la differenza nei mesi a venire. Entrando più nello specifico, il Bayern Monaco vanta un diritto di recompra fissato a 40 milioni di euro.

Ciò significa che il Bologna non prenderà in considerazione offerte inferiori a tale soglia. E non è da escludere che la società tedesca si convinca a rientrare in possesso del cartellino di Zirkzee sborsando la cifra concordata. Ad ogni modo, in futuro potrebbe prendere quota anche un’altra pista estera per il numero nove rossoblù. Stiamo parlando del Barcellona targato Xavi e Joan Laporta.

Calciomercato, anche il Barcellona pensa a Zirkzee: Juve e Milan avvisate

D’altronde, la carta d’identità non è più dalla parte di Robert Lewandowski, che non fornisce sufficienti garanzie sul piano psicofisico. Si registrano, inoltre, sirene provenienti da USA e Arabia Saudita per la stella polacca, la quale a breve potrebbe decidere di intraprendere un’esperienza differente lontano dalla Spagna.

Spunta una nuova pretendente per Zirkzee
Joshua Zirkzee nel mirino del Barcellona: intreccio da urlo con Lewandowski (Lapresse) – Tvplay.it

La dirigenza del Barcellona, dunque, deve necessariamente guardarsi attorno e l’idea Zirkzee sembra stuzzicare la compagine catalana. Ma l’affare non è assolutamente in discesa, considerando le gravi problematiche finanziarie in cui naviga il Barça da un bel po’ di tempo.

L’eventuale addio di Lewandowski, però, cambierebbe lo scenario favorendo i blaugrana. Aumenta il rischio che Juventus e Milan, e magari pure qualche altra big italiana, debbano apporre una “x” sull’obiettivo, anche se è decisamente troppo presto per emettere sentenze. Non resta che attendere ulteriori sviluppi.

Impostazioni privacy