Pagelle e Tabellino Lazio-Frosinone (3-1): Castellanos-Isaksen binomio vincente, Patric e Gila ancora promossi

Pagelle, voti e tabellino di Lazio-Frosinone, match valido per la diciottesima giornata di Serie A: Castellanos-Isaksen binomio vincente, Patric e Gila ancora promossi

Termina 3-1 allo Stadio Olimpico il match tra Lazio e Frosinone. Inizio aggressivo dei padroni di casa che nel primo quarto d’ora costringono il Frosinone a subire diverse folate offensive, tuttavia nessuna si tramuta in vere e proprie occasioni di gol. Al 16′ squillo concreto della Lazio con Kamada che calcia di controbalzo dai 20 metri: palla alta. Al 32′ ci prova Zaccagni direttamente da calcio di punizione, il suo tiro a giro chiama alla risposta Turati che smanaccia come può. Azione pericolosa del Frosinone al 37′: cross in area di Barranechea, allontana Patric con un ottimo intervento in chiusura.

taty
Castellanos in gol contro il Frosinone – TvPlya.it

Ad inizio secondo tempo la Lazio sfiora subito il vantaggio con una botta tremenda dai 35 metri di Pellegrini: palla al lato di un soffio. Al 57′ il Frosinone sblocca il punteggio con un rigore trasformato da Soulé per fallo di mano in area di Guendouzi. Al 69′ la Lazio reagisce e pareggia con un gran gol di testa di Castellanos. Passa un minuto e Isaksen, servito alla perfezione da Castellanos, trafigge Turati con un diagonale preciso per il 2-1 biancoceleste.

All’84’ la Lazio trova anche il tris con Patric, lo spagnolo da pochi passi spedisce in fondo al sacco un pallone vagante in area. Nel finale sia Isaksen che Castellanos sfiorano la doppietta dopo due azioni di grande qualità della Lazio. Dopo 6 minuti di recupero arriva il triplice fischio di Feliciani: la Lazio conquista i tre punti  e si riavvicina con prepotenza alla zona Europa della classifica.

LE PAGELLE

LAZIO (4-3-3)

Provedel – 6

Marusic – 5.5

Patric – 7

Gila – 6.5

Pellegrini – 6.5

Rovella – 6.5

Kamada – 5

Guendouzi – 6

F. Anderson – 5.5

Castellanos – 7

Zaccagni – 6

Isaksen dal 46′ – 7.5

Vecino dal 66′ – 6.5

Hysaj dal 54′ – 6

Pedro dall’86’ – SV

Cataldi dall’86’ – SV

FROSINONE (3-4-3) 

Turati – 6

Okoli – 5.5

Monterisi – 6

Romagnoli – 5.5

Gelli – 6

Barrenechea – 6

Brescianini – 6

Garritano – 5

Soulé – 6.5

Kaio Jorge – 6

Harroui – 5.5

Caso dal 75′ – 6

Cheddira dal 75′ – 6

Kvernadze dal 77′ – SV

Cuni dall’89’ – SV

Bourabia dall’89’ – SV

MVP – Isaksen

FLOP – Garritano e Kamada

IL TABELLINO DEL MATCH

Marcatori: 58` Soulè (F), 65` Castellanos (L), 67` Isaksen (L), 84` Patric (L)

LAZIO (4-3-3): Provedel; Marusic, Patric, Gila, Pellegrini (54` Hysaj); Guendouzi, Rovella (85` Cataldi), Kamada (66` Vecino); Felipe Anderson (46` Isaksen), Castellanos, Zaccagni (85` Pedro). A disp.: Sepe, Mandas, Casale, Ruggeri, Basic, Sana Fernades. All.: Maurizio Sarri

FROSINONE (3-4-2-1): Turati; Monterisi, Okoli, Romagnoli; Gelli, Brescianini (89` Bourabia), Barrenechea, Garritano (79` Kvernadze); Soulè (89` Cuni), Harroui (75` Caso); Kaio Jorge (75` Cheddira). A disp.: Frattali, Cerofolini, Lulic, Reinier, Mazzitelli, Lusuardi. All.: Eusebio Di Francesco

Arbitro: Ermanno Feliciani (sez. Teramo)

Assistenti: Lo Cicero – Trinchieri

IV ufficiale: Fabbri

V.A.R.: Serra – A.V.A.R.: Di Paolo

NOTE. Ammoniti: 56` Patric (L), Sarri (L), 74` Okoli (F), 78` Barrenechea (F), 77` Isaksen (L)

Recupero: 2` pt, 6` st.

Impostazioni privacy